Universiade 2007: inaugurazione anche in Piazza Vittorio

gennaio 17, 2007 in Sport da Redazione

La cerimonia di apertura dell’Universiade Invernale Torino 2007 sarà trasmessa in diretta via satellite su Rai Sport Sat dalle ore 20.00 alle 21.15. Tutti coloro che non avranno la possibilità di assistere alla cerimonia dal PalaOlimpico – i biglietti sono praticamente esauriti – potranno comunque assistervi in diretta negli stessi orari grazie ai maxi schermi posti in piazza Vittorio in prossimità del palco dei concerti!

Un’opportunità unica per vivere l’Universiade fin dal suo inizio per poi dedicarsi ai 10 giorni di gare ed eventi culturali con solo l’imbarazzo della scelta!

Spettacolarità, illusione, meraviglia

Questi gli ingredienti di ogni spettacolo del più grande trasformista al mondo: Arturo Brachetti sarà la grande star della Cerimonia d’apertura Winter Universiade 2007 il prossimo 17 gennaio al PalaOlimpico di Torino.

Lo straordinario illusionista ritorna per l’occasione nella sua città natale, quasi a voler consolidare la tradizione che vede Torino quale città magica per eccellenza, con una trasformazione creata ad hoc per l’evento che renderà letteralmente unica quest’apparizione. Un’occasione imperdibile per poter finalmente ammirare l’artista dopo una lunga assenza dai palchi italiani, un’anteprima esclusiva dell’imminente tour italiano che lo vedrà protagonista a partire dal 23 gennaio a Milano, per approdare poi Roma, Torino e Napoli, con il suo One man show “L’uomo dai 1000 volti”.

La versione precedente di questo spettacolo gli vale nel 2000 il prestigioso premio “Molière” a Parigi e l’”Olivier Award” per il migliore spettacolo leggero dell’anno in Canada. Amato in Giappone come nel nuovo continente, Arturo si esibisce indifferentemente in lingue diverse e in centinaia di teatri nel mondo annoverando fra il suo pubblico la famiglia reale inglese e Jaques Chirac. Una popolarità mondiale quella di Brachetti, ottenuta grazie alla sua straordinaria e peculiare abilità nell’interpretare fino a 80 personaggi diversi in uno stesso spettacolo utilizzando i 350 meravigliosi costumi che lo mutano in Salomè, King Kong, Frankenstein, Angelo, Mefisto o qualsiasi forma egli decida di essere.

Brachetti è l’artefice della riscoperta del trasformismo, scomparso dalla morte di Leopoldo Fregoli nel 1936, reinventando un’arte per cui conquista il Guinness dei primati 2006 come l’attore-trasformista più veloce del mondo. Stravaganza multimediale, un’estetica meraviglia senza precedenti che combina humour, musica, magia e video in un unico collage in cui il surreale diventa realtà. La performance di Brachetti si inserisce coerentemente all’interno della Cerimonia di Apertura della XXIII Universiade Invernale Torino 2007, uno spettacolo fatto da acrobati, ballerini, musicisti, uomini volanti e, a sorpresa, importanti testimonial dello sport e dello spettacolo, che daranno vita ad una vorticosa danza, una festa che coinvolgerà gli atleti ed il pubblico presente e quello a casa trasformando l’intero spazio scenico in una esplosione di colori ed emozioni.

La musica è invece affidata alle preziose corde vocali dei Negrita, grupppo che ha venduto quasi 100mila copie dell’ultimo album, “L’Uomo Sogna Di Volare”.

Sono stati in tour per due intensi anni tra palazzetti, i più importanti club d’Italia (sempre “sold out”) e con un tour estivo nelle principali città italiane. Da questa fatica artistica è uscito a fine novembre un doppio DVD che sintetizza l’energia e la carica che i quattro musicisti di Arezzo comunicano al pubblico che li segue assiduamente dal lontano 1991. Una parentesi tra funk e rock nel magico collage di stravaganza multimediale, estetica e spettacolo della Cerimonia di apertura della XXIII Universiade Invernale di Torino 2007 che non mancherà di sorprendere con altre meravigliose incursioni.

La produzione della cerimonia è affidata a Prodea in collaborazione con XFlab. Ideazione e regia dello spettacolo sono di Roberto Petrolini e Paolo Gep Cucco, il produttore è Corrado Camilla.

Notizie in pillole

Il Mirafiori Motor Village dà il benvenuto all’Universiade

La Fabbrica si apre alla città ma non solo: il Mirafiori Motor Village infatti oggi ha dato il benvenuto all’ Universiade, ospitando sulla pista di pattinaggio di Piazza Cattaneo gli allenamenti della Delegazione Cinese di Pattinaggio Artistico.

Gli atleti sono arrivati a Torino venerdì 12 gennaio, ma, siccome l’organizzazione dell’ Universiade aveva programmato gli allenamenti sulle piste ufficiali a partire da domani, la squadra cinese, che gareggerà da mercoledì 17 a lunedì 22, ha richiesto ospitalità al Motor Village per un fuori programma.

A dare spettacolo un team di 19 atleti, tra i quali non solo la coppia ZHANG DAN e ZHANG HAO, diventata famosa vincendo la medaglia d’argento alle Olimpiadi 2006, ma anche LIU YAN, terzo posto nel singolo femminile alle ultime Universiadi e undicesimo alle Olimpiadi 2006 ed altri numerosi pattinatori: Fang Dan, Xu Binshu, Yu Xiao Yang, Wang Chen, Huang Xintong, Zheng Xan, Xu Ming, Gao Song, Wu Jialiang.

Universiade 2011: annunciate le sedi

Il Comitato Esecutivo della FISU ha oggi assegnato l’edizione 2011 dell’ Universiade Invernale ed Estiva. Il presidente Gorge E. Killian ha annunciato le città vincitrici nella sala allestita nel foyer del Teatro Regio a Torino, in un clima molto festoso e in un ambiente molto affollato dai sostenitori dei diversi comitati promotori presenti. L’edizione invernale del 2011 è stata attribuita alla città turca di Erzurum mentre l’Universiade estiva nello stesso anno sarà organizzata dalla città di Shenzen, in Cina. Delusione per le altre candidate: Maribor (SLO) per la sessione invernale, Poznan (POL), Kaohsiung (TPE), Kazan (RUS) e Murcia (SPA).

di redazione