Un ambiente fantastico

maggio 21, 2008 in Attualità da Redazione

Si intitola Un ambiente fantastico il progetto nato dalla collaborazione di 4 parchi piemontesi – Parco La Mandria, Parco del Gran Paradiso, Parco della Collina Torinese, Parco Orsiera-Rocciavrè – che ha formato 24 guide naturalistiche (6 per ogni parco) nelle tecniche di animazione teatrale, per coinvolgere in maniera meno didattica e più divertente gli utenti.

  • Domenica 25 maggio, in concomitanza della Giornata Europea dei Parchi, si esibiranno gli operatori del Parco Nazionale del Gran Paradiso e quelli del Parco La Mandria.

    Il primo appuntamento partirà dalla piazza di Noasca alle 9,30 (prenotazioni al 011/8606233), dove gli attori in erba condurranno i visitatori nel facile sentiero della Mulattiera reale che arriva fino a Borgata Sassa, tra racconti e fiabe animate.

    Il 25 maggio, ma alle ore 15, è anche il turno delle Guide del Parco La Mandria che hanno preparato uno spettacolo con creature misteriose, racconti e miti di un passato non così lontano che rivivono per parlarci del nostro rapporto con la natura (ingresso dal cancello di Druento, prenotazioni al 011/4993381.)

  • Sabato 7 giugno, alle 21, è la volta del Parco della Collina Torinese (prenotazioni al 011/8903667), dove i novelli attori propongono un’affascinante escursione notturna tra narrazioni e incontri musicali per un suggestivo sguardo sul territorio collinare e sulla sua storia. L’attività è liberamente ispirata all’Opera dello scultore, artista, insegnante Luigi Nervo.
  • Domenica 8 giugno, alle ore 15,30 infine, “debutteranno” le guide del Parco Orsiera-Rocciavrè (prenotazioni al 320/4257106): nell’elegante scenario della Certosa di Monte Benedetto, edificio del duecento, saranno fatti rivivere agli escursionisti/spettatori alcuni momenti della vita dei monaci certosini presenti in valle di Susa facendo riferimento alle Consuetudini (la regola dell’Ordine): chi si recherà con le guide alla Certosa, assisterà a qualcosa che cambierà il corso degli eventi della giornata…

    Lo scopo del progetto è quello di sensibilizzare gli utenti sui temi della conoscenza, della tutela, della valorizzazione del patrimonio ambientale e della salvaguardia della biodiversità attraverso un’attività non classica (come lezioni, escursioni e laboratori), ma a contenuto più ludico, che fa leva su fantasia, curiosità e senso di avventura, risvegliando quella sfera emotiva comune ad adulti e bambini che attinge al grande patrimonio di fiabe, racconti e tradizioni delle aree coinvolte, raccolte in uno studio apposito da Michele Vacchiano.

    Tutti gli spettacoli sono gratuiti.

    E’ necessaria la prenotazione ed è consigliato indossare scarponcini ed abbigliamento adatto ad escursioni nel parco.

    di Redazione