Tutti ad Atrium per la festa nazionale del nonno

ottobre 1, 2006 in Attualità da Claris

Il 2 ottobre si celebrano i nonni. L’associazione culturale Il Nonno Racconta organizza una giornata di festa e in piazza Solferino.

gufoA fine luglio 2005, il Parlamento italiano ha riconosciuto ufficialmente il ruolo fondamentale dei nonni, fissando una ricorrenza, che cade ogni anno il 2 ottobre, per gratificare quelle persone che il corso della vita ha portato ad un ruolo importante e prezioso in un mondo sempre più di fretta e corsa. In una società dove spesso si chiede aiuto agli anziani, ma altrettanto sovente ci si dimentica di ringraziare.

E se ‘nonno’, come termine può essere anche usato scioccamente per deridere o, peggio, per manifestare altezzosità (ad esempio nella vita militare), forse arrivare ad essere nonni è un po’ un sogno per tutte le persone, segno di una vita compiuta fino in fondo. E chi ha avuto la fortuna di conoscere i propri nonni, probabilmente ha avuto un grande aiuto nella crescita… Quante favole ci hanno raccontato i nonni, ma anche, quante volte ci hanno spinti a provare esperienze di vita ed accompagnati in tanti momenti cruciali dell’infanzia?

Bando alle ciance, domani è il 2 ottobre e si celebra la festa dei nonni, una festa giovane ma dal sapore antico… anche perché il 2 ottobre è anche il giorno in cui la Chiesa celebra gli angeli custodi… e il parallelo viene fin troppo facile, pensando alla riconoscenza nei confronti di chi veglia sui nostri passi!

Domani, istituzioni ed associazioni organizzano iniziative per valorizzare il ruolo dei nonni. Tra le tante, ne citiamo due particolarmente meritevoli. Il presidente della Repubblica consegna un premio annuale al nonno e alla nonna d’Italia.

La seconda è stata ideata dall’associazione culturale nazionale Il Nonno Racconta, diretta da Lella Ciaccia. Di questa associazione ne abbiamo parlato più volte perché organizza annualmente il premio Dada Rosso, concorso nazionale di Letteratura per bambini e ragazzi per la miglior favola, con l’obiettivo di raccogliere l’Amore e la fantasia dei nonni in un libro. Oltre a ciò, come ormai d’abitudine, L’Associazione Nazionale Culturale IL NONNO RACCONTA organizza una manifestazione per la Festa Nazionale dei Nonni, una giornata intera dedicata a nonni e nipoti, con l’obiettivo di essere un grande abbraccio alle persone anziane che ci vogliono o hanno voluto bene, e aiutare tutti a festeggiare, ma anche a non dimenticare i problemi e i sacrifici dei nonni.

Il luogo della manifestazione è Atrium, in piazza Solferino; la giornata rientra nel programma di Torino Capitale Mondiale del Libro con Roma, e si svolge con la partecipazione della Regione Piemonte, Provincia di Torino e Città di Torino e con la sponsorizzazione di Ferrero Kinder, Impresa Rosso e Gianni Oddone srl.

All’insegna di W I NONNI, quindi Massimo Tadorni, giornalista di Radio GRP, presenta i numerosi ospiti e interventi che caratterizzano la giornata. Vediamo il Programma della Festa.

W I NONNI – Lunedì 2 ottobre 2006 – Atrium – Torino

  • Ore 10.30 – Saluto degli Assessori Gianni Oliva e Fiorenzo Alfieri. A seguire Il saluto di Lella Ciaccia, presidente dell’Associazione Nazionale Culturale “Il Nonno Racconta”

  • Ore 11.15 – “Il Fascino del Mondo Fantastico dei Folletti.” Intervento di Danilo Bertazzi, l’attore che è stato il mitico “Tonio Cartonio”. A seguire l’intervento di Bruno Gambarotta “Il nonno che non sa raccontare le favole”

  • Ore 11.45 – “I Giardini di Torino, patrimonio di Nonni e Nipotini” intervento di Roberto Tricarico, Assessore al Verde della Città di Torino

  • Ore 12.00 – “Premio Dada Rosso” : gli attori Cristiana Voglino e Angelo Scarafiotti leggeranno una delle favole vincitrici del Premio Nazionale di letteratura infantile Dada Rosso 2005, pubblicate nel libro de Il Nonno Racconta dello scorso anno.
  • Ore 16.00 – “La Magia della Musica” Le Arpe dell’Ensemble Cameristico Suzuki dirette da Gabriella Bosio.

  • Ore 16.30 – “L’Avventura e il Mistero: L’evoluzione della Fiaba” intervento di Alberto Sinigaglia giornalista de La Stampa e di Giovanni Del Ponte, autore di romanzi per ragazzi

  • Ore 17.00 – “IL Fascino della Trasposizione Teatrale della Favola” Casa del Teatro Ragazzi e Giovani di Torino. Intervento di Graziano Melano

  • Ore 17.30 – “UNA MAGIA PER LA VITA” L’Associazione MAGO SALES intervento di Guido Aichino e i Giochi di Prestigio dei Magiciens sans Frontières. Intervento del Mago Baror

  • Ore 18.00 – “Una Favola al giorno, toglie il medico di torno” FORMA – Fondazione Ospedale Pediatrico Regina Margherita. Intervento del Presidente Roberta Bona, sulla Fiabazione Terapeutica. A seguire “Il Piccolo Miracolo delle Favole” Intervento del Professor Piero Abruzzese il cardiochirurgo dell’Ospedale Regina Margherita

    Inoltre le sorprese saranno tantissime per tutti i bambini e naturalmente per tutti i nonni che interverranno. Tra alcune ghiottonerie gli intermezzi musicali, le letture di Eva Gomiero, della Libreria per Ragazzi di Torino, che reciterà Storie strane di mostri affamati. Pagine da ascoltare, guardare e gustare.

    E non potranno mancare nemmeno i momenti gastronomici, del resto forse uno dei punti di maggiore contatto tra nonni e nipoti è lo spazio merenda! Ed allora, “Favole a Merenda” con Kinder Sorpresa: per tutti coloro che si faranno fotografare con il Kinderone, ci sarà in omaggio un simpatico ricordo fotografico e un “dolce” pensiero offerto da Kinder.

    La giornata di Atrium si configura dunque come un appuntamento irrinunciabile per dimostrare l’importanza di una figura cruciale per i bambini; parallelamente è la dimostrazione di quanto sia cresciuta, in così pochi anni, per capacità organizzative e vivacità di idee, l’Associazione Nazionale Culturale “Il Nonno Racconta”.

    di Claris