Tre sere con Ligabue a Torino

settembre 13, 2010 in Spettacoli da Cinzia Modena

Ligabue Stadi 2010Luciano Ligabue arriverà a Torino dopo 4 anni di assenza il 16 settembre. Ad accoglierlo ci sarà un nutrito pubblico di affezionati: le due date previste all’inizio sono diventate 3 per poter rispondere alla grande richiesta di biglietti! Ed è subito stato sold out!

Sarà il Palaolimpico a ospitare dal 16 al 18 settembre l’artista che con le sue canzoni, i suoi libri e le sue pellicole lascia tracce di pensiero Rock. Dalle 21.00 per tre sere si potrà sognare con il Ligabue Stadi 2010 tour, camminando, correndo e ballando sulle note dei suoi testi, immediati e vicini a tanti e tanti di generazioni diverse. A partire da quelle del suo ultimissimo disco: Arrivederci, Mostro!, di cui da aprile si poteva già ascoltare in anteprima trasmesso dalle radio il singolo Un colpo all’anima, seguito poi da Quando canterai la tua canzone.

La band che accompagna Ligabue durante il tour è composta da: Federico Poggipollini (chitarra), Niccolò Bossini (chitarra), José Fiorilli (tastiere), Luciano Luisi (tastiere e programmazioni), Michael Urbano (batteria), Kaveh Rastegar (basso).

Sul palco con Luciano e la sua band, in alcuni brani, interverrà anche Corrado Rustici (produttore artistico dell’ultimo album di inediti del rocker di Correggio “ARRIVEDERCI, MOSTRO!”).

In apertura dei concerti, sono stati scelti come gruppi di supporto i RIO e 2 artisti emergenti. I RIO sono formati da Fabio Mora e Marco Ligabue, e sono opening act fissi di tutte le date del tour. Ciascuna data ospita alternativamente Alberto Bertoli, le Charleston, Kaballà, Little Taver & His Crazy Alligators, Lombroso, Park Avenue e Paolo Simoni. La scelta della terza band di ogni data avviene attraverso un contest intitolato “QUANDO CANTERAI LA TUA CANZONE… sul palco di Liga!”, riservato esclusivamente a band o solisti italiani emergenti a cui Ligabue offre l’opportunità di aprire i suoi concerti. Il regolamento e le informazioni per partecipare al contest sono disponibili su www.ligachannel.com/contest .

Infine, dopo l’attenzione per artisti esordienti riservata da Ligabue, che offre loro la possibilità di farsi conoscere da una platea davvero significativa, una nota di sensibilità e di attenzione alle problematiche legate all’ambiente. Non solo a parole: anche quest’anno infatti l’artista ha rinnovato l’adesione al progetto “Impatto Zero®” di LifeGate: le emissioni di CO2 generate saranno compensate contribuendo alla creazione e tutela di foreste in crescita in un’area nella zona di Chiriquì, a sud-ovest di Panama, ai confini con il Costa Rica. Un sodalizio che conferma nuovamente l’impegno concreto di Ligabue a favore del pianeta.

di Cinzia Modena