Traffic Free Festival 2010

luglio 13, 2010 in Spettacoli da Cinzia Modena

Traffic Rullo di tamburi: giovedì 15 luglio prende il via una tre giorni di musica 100% totalemte gratuita, fatta di contaminazioni tra generi differenti e forme d’arte che si completano: contigue forme d’espressione creativa, dal cinema all’arte contemporanea e alla letteratura. E’ TRAFFIC. Tre sere a tema legate dal claim: Dal beat al bit perchè si parte dalla musica anni ’80 fino a quella contemporanea molto 2.0. La prima serata è dedicata al movimento MOD, uno dei codici più persistenti nel costume giovanile e tipicamente inglese. La seconda serata, quella del 16 cambia faccia e si cammina in una terra di confine che sta tra il mondo del rock indipendente e quello della dance. L’ultima sera, sabato 17, è interamente dedicata all’Africa. Gli ospiti chiamati a raccolta, e che si succederanno sul palco ogni sera, racconteranno e sveleranno queste culture musicali fin nel loro DNA.

Un Torino Traffic Free Festival che promette essere molto effervescente e di cui si potrà apprezzare un’anteprima mercoledì 14 luglio con lo spettacolo dell’attrice e icona CHARLOTTE GAINSOBURG in piazza Castello. Un provocante inzio con la figlia di Serge Gainsbourg e Jane Birkin.

Paul Weller MTV Days Torino-foto Bruben.comLe sere successive, negli spazi della Reggia di Venaria Reale, sarà la volta della musica a partire dal 15 con un concerto molto atteso. Chi ha seguito gli MTv Days di Torino, che si sono tenuti alcune settimane fa, avrà potuto godere di un assaggio ascoltando un protagonista della scena musicale già a partire dagli anni ’80. Un personaggio che ha saputo mettersi alla prova con progetti diversi, in gruppo o da solo. All’inglese Paul Weller l’onore di aprire il TTFF musicale! Definito come l’autentico MODfather, è il più carismatico e rispettato musicista inglese, protagonista per tre decenni di puro stile (è stato leader dei Jam prima, inventore degli Style Council poi e in seguito autore di una lunga serie di album a proprio nome).

Venerdì 16 l’attesa è invece riposta per il concerto dei Klaxons, il gruppo che meglio ha vestito lo spirito elettronico con i panni del rock. Per loro è stato coniato il termine “nu rave”. Ma il loro “Myths of the Nation” ha avuto anche il pregio di anticipare quella ventata di intelligente e colorato eclettismo che pervade oggi molte della più significative produzioni indipendenti. Anticipazione: i Klaxons approfitteranno di questa occasione per provare e testare, per la prima volta in assoluto, alcuni loro brani che saranno contenuti nel loro secodno album di prossima pubblicazione.

La serata finale avrà come ospite d’eccezione il nigeriano Seun Kuti, figlio ed erede artistico del padre Fela, pioniere dell’afrobeat.

PROGRAMMA TTFF

  • giovedì 15

    PAUL WELLER, SPECIALS e STATUTO

  • venerdì 16

    KLAXONS / TIGA/ EROL ALKANN/ GIORGIO GIGLI – planet TURBO SHOW

  • sabato 17

    SEUN KUTI and the FELA’s EGYPT 80/ AFRIKA BAMBAATAA/

    BAIA DEGLI ANGELI : Daniele Baldelli DJ Ebreo.

    INFORMAZIONI UTILI

    Traffic Free Festival

    Giovedì 15, Venerdì 16, Sabato 17 luglio

    Venaria Real Music

    Area spettacoli nei Giardini Juvarriani

    GRATUITO

    inizio ore 21.30

    La Reggia di Venaria dista 10 chilometri dal centro di Torino e si raggiunge con:

  • Linea dedicata GTT “Venaria Express”

  • Autobus GTT: linee 72, 11

  • Treno GTT: linea Torino Dora-Ceres (fermata Venaria, viale Roma)

    Info GTT: numero verde 800 019152 – www.comune.torino.it/gtt)

  • Auto: Tangenziale di Torino Nord, uscita Savonera, indicazioni “Scuderie Juvarriane”, via Don Sapino, Parcheggio Juvarra – uscita Venaria, indicazioni Reggia di Venaria

    Servizio aggiuntivo di navette gratuite da Torino Centro, in collaborazione con GTT

    Info: www.trafficfestival.com

    Foto Paul Weller di BrubeN.com

    di Cinzia Modena