Torino Danza 2007

settembre 1, 2007 in Spettacoli da Marcella Trapani

DansersRiprende con l’autunno, dal 6 settembre, la rassegna Torinodanza con la direzione artistica di Gigi Cristoforetti e l’organizzazione della Città di Torino nell’ambito del Festival Internazionale della Musica MITO Settembre Musica.

  • Al ritorno dalle vacanze troviamo tanta buona musica ad attenderci a Torino (ma da quest’anno anche a Milano, visto che l’iniziativa di Settembre Musica è estesa anche al capoluogo lombardo ed ha assunto il nome di MITO Settembre Musica).
  • Tra le tante possibilità di ascolto e di visione che sono offerte al pubblico torinese, c’è la rassegna di balletti di Torinodanza che ha inizio il 6 settembre alle 21 al Teatro Regio con lo spettacolo PUSH, una produzione Sadler’s Wells di Londra in collaborazione con Russell Maliphant e Silvie Guillem.

    Si comincia dunque con una produzione di ampio respiro internazionale. La serata presenta due balletti appositamente creati per questo programma: Push, un passo a due che vede protagonisti i due straordinari coreografi in una partitura originale di Andy Cowton, e Solo, interpretato dalla Guillem su musica di Carlos Montoya.

    Dello spettacolo fanno parte anche l’assolo di Maliphant intitolato Shift e quello della Guillem, Two.

  • JumpPochi giorni dopo, il 9 settembre, sarà la volta del Balletto Reale delle Fiandre che si esibirà al Teatro Regio sempre alle 21, nello spettacolo Impressing the Czar, una coreografia di William Forsythe su musiche di Stuck, Crossman-Hecht e Beethoven. Si tratta di un affresco globale nel quale il coreografo traccia la storia di un intero repertorio ballettistico, partendo dal Rinascimento e trasformandolo secondo il proprio stile.
  • Il terzo appuntamento di settembre con Torinodanza è alle Limone Fonderie Teatrali il 21 e 22 alle 21 con Les Ballets C. de la B. che eseguiranno in prima italiana IMPORT EXPORT di Koen Augustijnen su musiche di Charpentier, Clérambault, Couperin e Lambert. Les Ballets C. de la B. tornano a Torino dopo il successo di VSPRS nel 2006 (v. articolo su Traspi di settembre 2005) con una coreografia che mescola un espressionismo da teatro danza con le suggestioni della musica barocca. Sul palco si esibiscono sei danzatori-acrobati, donne e uomini, in una performance che affronta il tema della debolezza sotto diversi aspetti e mescolando stili e generi diversi.
  • 41floor04La programmazione prosegue il 23 ala cavallerizza Maneggio Reale di Torino con la Compagnia S20 di Hiroaki Umeda e la Compagnie Rêvolution di Anthony Egéa in While Going to a Condition, anche questa una prima italiana in collaborazione con Torino Spiritualità. Lo spettacolo mette a confronto corpo femminile e corpo maschile, il movimento concettuale e l’hip-hop in un originale gioco di contrasti. Umeda eseguirà due assoli intervallati dalla performance di Emile Sudre della compagnia Rêvolution. Due mondi opposti, in bilico tra le tradizioni colte e lo spontaneismo della creatività giovanile.
  • Il programma completo della rassegna è sul sito della Città di Torino: www.comune.torino.it/torinodanza : e su quello di MITO Settembre Musica: www.mitosettembremusica.it.

    V. anche i siti:

    www.sylvieguillem.com

    www.hiroakiumeda.com

    www.kbw.be

    www.lesballetscdela.be

    Sedi spettacoli:

    Teatro Regio piazza Castello 215 – Torino

    Limone Fonderie Teatrali via Pastrengo 88 – Moncalieri

    Cavallerizza – Maneggio Reale via Verdi 9 – Torino

    Orario: ore 21.

    Costi:

    Teatro Regio: Settore A 30 euro; Settore B e C: 20 euro.

    Limone Fonderie Teatrali: Biglietto unico 15 euro.

    Cavallerizza – Maneggio Reale: Biglietto unico 15 euro

    Pass Danza: Sconto del 20% sul prezzo intero del biglietto.

    Biglietteria: c/o MITO Settembre Musica

    Via San Francesco da Paola 6 – Torino – tel. 011-422 4777

    Dal lunedì al sabato ore 10.30-18.30.

    di Marcella Trapani