Torino Comics & Games

aprile 16, 2009 in Attualità da Cinzia Modena

TORINO COMICS ManifestoAppuntamento fisso, per molti imperdibile, Torino Comics, che si terrà quest’anno dal 17 al 19 aprile, è il momento di incontro tra i lettori e gli autori di fumetti e graphic novel (i romanzi disegnati). Nasce con Vittorio Pavesio 15 anni fa ed è ancora lui, oggi, il direttore artistico di questa manifestazione che anno dopo anno si amplia, si arricchisce e non finisce mai di stupire. Oltre alle classiche aree dedicate al fumetto, ci saranno ospiti di rielievo, l’immancabile quartiere giapponese e i cosplay. Ma ci sono anche novità piacevoli: si ingrandisce e arrichisce lo spazio dedicato interamente ai giochi di ruolo e, novità assoluta, la convention Star Wars Fest 2009!

  • Le novità: Star Wars Fest 2009 e Torino Games

    Star Wars Fest 2009 è la convention interamente incentrata sulla più amata saga cinematografica di tutti i tempi, influenzata dai comics e presente anche in questo medium grazie agli innumerevoli spin off. Cosa aspettarsi? Saranno presenti gli stand delle diverse associazioni di fan, impegnate nella pubblicazione di riviste specializzate, nella realizzazione di costumi a tema, nell’organizzazione di iniziative di beneficenza in cui sfilare e intrattenere grazie agli stessi costumi. Sono inoltre previste proiezioni, incontri con doppiatori e attori e altre iniziative, legate a Star Wars e altre importanti saghe di fantascienza.

    Torino Games, infine. Per chi ama le fiere del fumetto non è costituisce sorpresa ma conferma l’attenzione dell’organizzazione verso questo mondo fatto di carte, di ruolo, di società, grandi tavoli affollati di giocatori che si sfideranno in lunghi tornei all’ultima astuzia. E’ il secondo cuore pulsante di Torino Comics. L’evento è anche aperto ai novizi e ai curiosi grazie alle dimostrazioni dei giochi più diffusi. Hasbro sarà presente in qualità di sponsor ufficiale, ma sono stati annunciati Magic, World of Warcraft, Dungeons&Dragon, Warhammer, Flames of War, Heroflix e molti altri, tra classici, evergreen e novità.

  • Gli ospiti principali

    Massimiliano FrezzatoCome nelle ultime edizioni, Torino Comics ospita importanti firme del panorama italiano ed internazionale del disegno. Quest’anno è l’anno del tratto italiano che è riuscito a conquistarsi un’ottimo spazio in Europa e non solo: Gabriele Dell’Otto, Pasquale Ruju, Massimiliano Frezzato, Francesca Mengozzi e Giovanni Marcora.

    Gabriele Dell’Otto è il talentuoso disegnatore approdato alla prestigiosa corte statunitense del colosso del fumetto americano Marvel. E’ oggi apprezzatissimo anche dal pubblico italiano grazie al talento straordinario con cui sa dar vita sulla carta alle vicende dei supereroi, nonché alle dinamiche copertine per gli albi della serie David Murphy 911 edita da Panini Comics.

    Pasquale Ruju è noto come sceneggiatore Bonelli, autore di Dylan Dog, Demian e Dampyr, nonché attore e doppiatore, cura inoltre per Torino Comics alcuni reading di sceneggiature per fumetto, legate ad alcuni tra gli eroi più popolari.

    Lo strepitoso Massimiliano Frezzato, l’artista-demiurgo della poderosa saga dei Custodi del Maser, è sulla breccia sia in Italia che all’estero da parecchi anni eppure sempre in grado di sorprendere.

    Da segnalare Francesca Mengozzi e Giovanni Marcora, affiatatissima coppia creativa toscana che ha esordito con Kill the Granny (Vittorio Pavesio Edizioni) che è diventato un piccolo bestseller delle fiere di comics in Italia e in Francia. Arriva infine il tanto annunciato seguito, Kill the Granny 2 – anche i gatti vanno all’inferno. (v. Kill The Granny per Traspi.net)

  • Ricorrenze: 50 anni per Pugacioff, 15 anni di Torino Comics, 12 anni del premio Pietro Miccia

    Miccia Libri Torino Comics Passato, presente e futuro si incontrano sotto lo stesso cappello. 50 anni fa nacque Pugacioff, il terribile (quanto simpatico) lupo della steppa, personaggio di culto creato da Giorgio Rebuffi in piena epoca d’oro del fumetto umoristico italiano. Alla stessa prolifica generazione di autori apparteneva anche Luciano Bottaro, un maestro dei fumetti tricolori recentemente scomparso, a cui renderà omaggio una mostra dedicata.

    15 anni fa nacque Torino Comics. Per l’occasione è stata allestita un’esposizione di manifesti e memorabilia che ne ripercorre le principali tappe.

    12 anni fa venne istituito il premio Pietro Miccia. E’ un appuntamento costante per giovani autori e offre l’opportunità agli aspiranti fumettisti di confrontarsi e si essere valutati attraverso un attento processo di selezione. Ma ancora più importante, Torino Comics è la vetrina che offre alle opere dei finalisti di essere viste dal largo pubblico in un’area espositiva apposita.

    INFORMARZIONI UTILI

    Torino Comics & Games

    17-18-19 aprile

    Lingotto Fiere – Padiglione 1

    Via Nizza 280, Torino

    Orari apertura: 9.30 – 19.30

    Biglietti: 8 euro intero, 6 euro ridotto

    www.torinocomics.com

    di Cinzia Modena