Tim All Star Game a Torino

dicembre 22, 2006 in Sport da Claris

basket nazionale italianaIl TIM ALL STAR GAME 2006 sarà di scena nuovamente nella splendida cornice del Palazzo dello Sport di Parco Ruffini. E ancora come due anni fa ad incontrarsi alle 18.00 del 23 dicembre saranno la nazionale italiana ed i migliori stranieri che militano nel campionato italiano di Serie A. Al Palazzo dello Sport così i torinesi, e non, che interverranno all’evento avranno l’unica occasione per vedere all’opera gli azzurri dopo l’esperienza del mondiale giapponese e prima degli Europei di Spagna del 2007.

La formula del TIM ALL STAR GAME 2006 andrà incontro alla richiesta degli appassionati di sempre maggiore spettacolarità. A Torino, infatti, a cornice del match tra le stelle si disputeranno la gara che incoronerà il miglior tiratore dai sei e venticinque e la sfida tra i migliori schiacciatori del campionato di Serie A.

Sarà una giornata di grande festa per il basket. Il via lo daranno alle 14.30 con un’esibizione i bimbi del minibasket. Poi spazio ai prospetti di un futuro neanche troppo lontano. Alle 15.00 si affronteranno la selezione piemontese degli Under 18 e una squadra composta dai migliori prospetti di categoria, che farà da antipasto alla grande kermesse che avrà inizio alle 18.00 e che sarà trasmessa in diretta da SkySport2.

Sintetizza per tutti Dino Meneghin, team director della Nazionale: “L’All Star Game? Serve a celebrare il basket, è una festa, ma non penso che nessuno ci starà a perdere: vorranno tutti vincere e sarà una partita vera”.

La Nazionale torna a giocare l’All Star Game e lo fa dopo due anni e torna proprio a Torino dove nel 2004 battè la selezione All Star allo scadere con un canestro di Stefano Mancinelli. L’All Star game dà la possibilità al ct Carlo Recalcati di riunire la Nazionale dopo i campionati del Mondo in Giappone di questa estate. Di quella squadra Recalcati ne ha convocato sette giocatori: Marco Belinelli, Angelo Gigli, Stefano Mancinelli, Marco Mordente, Andrea Pecile, Richard Mason Rocca e Matteo Soragna. Poi ci saranno Massimo Bulleri e il capitano Giacomo Galanda che tornano in Nazionale dopo l’estate di riposo a cui seguono in pratica tre esordi: quelli in assoluto di Luca Vitali e Danilo Gallinari, ma anche quello di Valerio Amoroso che ha già giocato nove gare in Nazionale, ma non di questo livello: “Sta giocando gare di grande sostanza ed è uno dei protagonisti del buon campionato della Premiata Montegranaro -ha commentato Recalcati- E’ una Nazionale un po’ rinnovata, perché il nostro obiettivo è di avere la migliore Nazionale, mix di gioventù e di esperienza, per la prossima estate, per gli Europei di Spagna che qualificano per le Olimpiadi di Pechino 2008. Aggiungo che Denis Marconato e Gianluca Basile non sono stati convocati perché giocano nello stesso periodo nel campionato spagnolo, ma fanno parte di questa squadra”.

La squadra degli All Star sarà guidata da David Blatt (coach Benetton Treviso e campione d’Italia 2006) e Sandro Gamba, come riconoscimento per il suo recente ingresso nella Hall of Fame del basket: “Gamba è sempre stato un punto di riferimento, e questa partita sarà l’occasione per confrontarmi con due grandi allenatori come Blatt e Gamba”.

Gamba non sarà l’unico Hall of fame presente alla gara: sulla panchina dell’Italia ci sarà Dino Meneghin, team director della Nazionale.

Di seguito i giocatori della Selezione All Star: Apodaca Rick (Legea Scafati), Young Alvin (Upea capo D’Orlando), Sly Ronald (Premiata Montegranaro), Morandais Michel (Eldo Napoli), Jamison Harold (Air Avellino), Blair Joseph (Armani Jeans Milano), Daniel Erik (Angelico Biella), Forte Joseph (MontePaschi Siena), Gaines Reece (Angelico Biella), Kaukenas Rimantas (Montepaschi Siena), Jordan Micheal (Tisettanta cantù), Watson Travis (Armani Jeans Milano). Allenatori: David Blatt e Sandro Gamba.

TIM ALL STAR GAME 2006

23 dicembre 2006 – ore 18.00

Torino – Parco Ruffini

di Claris