Test gustativi sui prodotti di filiera

febbraio 20, 2005 in Enogastronomia da Adriana Cesarò

test gustativiMartedì 15 Febbraio, presso la sede di Corso Stati Uniti 21 a Torino, si è svolto il primo test gustativo su tre nuovi prodotti di filiera di prossima immissione sul mercato, espressione delle produzioni tipiche del territorio piemontese. L’Assessorato Ambiente, Agricoltura e Qualità della Regione Piemonte hanno presentato quest’iniziativa sperimentale che si inserisce nell’ambito del progetto regionale di comunicazione ed educazione alimentare al fine di promuovere la partecipazione della società civile nella formazione della cultura alimentare e nel controllo della qualità dei prodotti. L’appuntamento, è stato il primo di una serie in programmazione che ha visto una grande adesione del panel di degustatori composto da chef, opinion leaders, giornalisti di settore e consumatori. L’Associazione Asproavic ha presentato tre produzioni tipiche del territorio piemontese e tre nuovi prodotti di filiera: il ragù di Coniglio Grigio di Carmagnola, il Paté di Coniglio Grigio di Carmagnola e il Tonno di Gallina Bianca di Saluzzo. Per ottenere un prodotto di filiera garantita, il Consorzio Piemontese di Tutela della Galline Bionda Piemontese e Bianca di Saluzzo e del Coniglio Grigio di Carmagnola, ha realizzato un Ragù con carne di Coniglio Grigio di Carmagnola controllata e certificata.

Questo nuovo prodotto, è consigliato con delle tagliatelle fresche. Altro prodotto degustato, il Patè di Coniglio Grigio di Carmagnola, unico nel suo genere, per l’altissima qualità degli ingredienti composti di carne e fegato di coniglio con verdure fresche e nessun tipo di addensante per un gusto estremamente delicato. E’ ottimo spalmato su crostini di pane caldi o come ripieno per voul au vent. Molto gustoso e piacevole al gusto, il Tonno di Gallina Bianca di Saluzzo una carne delicata di gallina con una lavorazione che ne mantiene ed esalta il gusto attraverso finezza, sapidità e colore. Ottimo come antipasto servito sopra un letto di insalate miste. Marina Ramosso, cuoca del ristorante, “Paluch di Baldissero Torinese”, ha mostrato e preparato i gustosi nuovi test gustativi presentati. “Educazione Alimentare” impegno innovativo dell’Assessorato Ambiente, Agricoltura e Qualità della Regione Piemonte che prosegue nella attività di promozione e valorizzazione del suo patrimonio agroalimentare, con azioni diverse ma mirate al consumatore per una buona educazione al consumo consapevole.

Gallina Bionda Piemontese

La razza da cui si seleziona il famoso “Cappone di Morozzo” è particolarmente adatta, per la qualità delle sue carni, a bolliti (gallina vecchia) arrosti e preparati in umido (gallo galletto e pollastra). Le carni di particolare consistenza sono adatte per la preparazione di piatti freddi in cui il loro sapore vene esaltato.

Gallina Bianca di Saluzzo

Razza conosciuta per la finezza della sua carne ed è un’ottima ovaiola. La pelle gialla o gialla tenue, con fine strato sottocutaneo di grasso, conferisce alle carni di questa gallina un delicato sapore. Adatta per bolliti /gallina vecchia e cappone), arrosti e preparati in umido (gallo,galletto e pollastra).

Coniglio Grigio di Carmagnola

Razza cunicola di media taglia, caratterizzata da produzione di carni con assoluta eccellenza per finezza, sapidità, tenerezza e piacevole delicatezza di sapore. Rimarchevole l’assenza di stopposità e fibrosità di tutti i tagli di questo coniglio che si impone inoltre in gastronomia per la sua grande versatilità nelle più svariate preparazioni di cucina. E’ da evidenziare infine la notevole resa di questo coniglio nel rapporto tra la struttura ossea e le masse muscolari.

di Adriana Cesarò