Teatro sociale e varietà all’Araldo

ottobre 11, 2011 in Spettacoli da Redazione

Feemina vaganteVenerdì 14 una bella ricerca dal titolo “FemMina Vagante” e sabato 15 la danza-varietà “VOCE E CORPO” con i ballerini di Tru danSing Company

Dopo il via alla stagione con lo spettacolo dedicato a Raffaella Carrà “Brava…che non è peccato ma è fantastico” di Barbari Invasori, entrano in gioco sul palcoscenico dell’Araldo il teatro sociale della compagnia “L’interezza non è il mio forte” e la danza-varietà con Max Corfini, Etrusca Di Galante e i ballerini di Tru danSing Company.

“FemMina Vagante” narra, con fatti, storie e pensieri, un unico protagonista: il femminile. Parlare di femminile oggi, senza essere tacciati di femminismo e contemporaneamente rimanendo slegati dalla distinzione uomo-donna, è impresa quasi impossibile. Dalla caccia alle streghe alla legge sulla fecondazione assistita, passando dal pensiero di Simone de Beauvoir e Kate Millet, attingendo dai pregiudizi e dalla cultura popolare ma anche accennando a testimonianze e studi medici sulle differenze di genere, lo spettacolo dà voce a quel femminile così temuto, allontanato, separato dalla cultura perchè slegato dalle distinzioni tra uomo e donna, che si manifesta come energia che sovverte gerarchie e ruoli e mettendo tutto sullo stesso piano.

Ritorna sulle scene dopo il successo dello scorso anno “Voce e Corpo” con la voce di Max Corfini e la danza di Tru danSing, da questa stagione anche compagnia residente al Teatro Araldo. Il frizzante e coinvolgente spettacolo è un viaggio musicale sulle note delle più belle melodie che hanno segnato la storia della musica italiana e americana dagli anni ’50 ad oggi: sinuosa la danza dei ballerini, profonda la musica, ecclettici i protagonisti in un mix travolgente di divertimento, energia ed enfasi.

INFO

Intero € 10, ridotto € 8

Teatro Araldo – via Chiomonte 3/a, Torino

011.2075859 – 349.0676918

[email protected][email protected] – Facebook: “Teatro Araldo Torino”

di Randomix