Su il Sipario!

marzo 26, 2009 in Spettacoli da Stefania Martini

Aram KianContinua la stagione teatrale al Teatro Garybaldi di Settimo Torinese.

Venerdì 27 marzo va in scena lo spettacolo SynagoSyty di Aram Kian e Gabriele Vacis, che ne cura anche la regia.

Il padre di Aram, il protagonista di SynagoSyty, è iraniano.

SynagoSyty è la periferia di una grande città del nord in cui il padre di Aram è stato catapultato e in cui Aram è nato.

Aram Kian è coautore e straordinario protagonista di questo spettacolo che racconta l’infanzia e la giovinezza di questi “nuovi italiani”, sempre in bilico tra incanto, ironia e tragedia. Divertente e assolutamente autentico, Aram è uno Zanni padano-orientale che racconta le sue sventure con irresistibile comicità, sempre con lucida ironia, qualche volta con legittima rabbia. La sua particolare condizione di uomo senza identità è un problema di bruciante attualità, un problema che riguarda tutti e che Gabriele Vacis propone attraverso una scrittura deliberatamente “leggera”.

Questo lavoro teatrale con la regia di Gabriele Vacis, ha le sue radici nel teatro di narrazione di Teatro Settimo muovendosi però in una dimensione che, pur mantenendone l’epica, ne sviluppa gli aspetti corali. SynagoSyty racconta la convivenza tra identità culturali che spesso si contrappongono, è la storia dei nuovi italiani, quelli che hanno genitori stranieri.

Gabriele Vacis intreccia il teatro di narrazione con la memoria dei nostri tempi; lo spettacolo, scritto a quattro mani con il protagonista della pièce, approfondisce un’analisi della storia contemporanea che abbandona i confini del nostro paese per spingersi agli estremi confini del mondo, in un tempo in cui le barriere politiche e religiose cadono, senza riuscire ad annullare il pregiudizio.

SynagoSyty

Venerdì 27 marzo, ore 21. Biglietti intero € 10, ridotto € 8.

Sulla scia delle celebrazioni del cinquantesimo anniversario della Città di Settimo Torinese merita sicuramente un omaggio anche il Teatro Garybaldi, che dal maggio 2008, su incarico del Comune tramite la Fondazione Esperienze di Cultura Metropolitana, è gestito da Santibriganti Teatro, come testimonia a grandi lettere la nuova insegna.

E’ in questo ambito che si inserisce la serata di lunedì 30 marzo, dal titolo To be Garybaldi. Ieri e Domani: una festa una luce sul passato ed un augurio per il futuro. Interverranno, tra gli altri, Gabriele Vacis, Laura Curino, Mariella Fabbris, Lucilla Giagnoni, Antonia Spaliviero, Adriana Zamboni, Lucio Diana, per regalare al pubblico una voce, un frammento di teatro, una testimonianza; faranno gli onori di casa Maurizio Bàbuin, Mauro Piombo, Maurizio Tropea e tutto lo staff di Santibriganti Teatro, compresi gli attori che reciteranno alcuni brani tratti da tre spettacoli della compagnia, “Fortunata”, “La sposa francese”, “Le Servente”.

Moderatore d’eccezione sarà il giornalista e scrittore Gianluca Favetto.

La serata è conviviale e prevede vettovaglie e bevande per tutti.

To be Garybaldi. Ieri e Domani

Lunedì 30 marzo, ore 20.30. Ingresso libero. E’ gradita la prenotazione

Teatro Garybaldi, Via Garibaldi 4 Settimo Torinese (TO)

Per Informazioni: Santibriganti Teatro tel +39 – 011. 643038

Teatro Garybaldi +39 – 011.19706731

di Stefania Martini