Su il Sipario!

novembre 11, 2009 in Spettacoli da Stefania Martini

Pop Star

  • Inizia ufficialmente il 12 novembre la stagione del Teatro Baretti, intitolata ‘Outing, azioni di libero pensiero’: per il secondo anno consecutivo il teatro Baretti di Torino ospita la compagnia Babilonia Teatri, recentemente definita dalla stampa come il gruppo teatrale più interessante degli ultimi 20 anni, che sarà sul palcoscenico di via Baretti con lo spettacolo Pop star.

    Sulla scena ci sono tre personaggi, ma non recitano. Parlano, dicono, vomitano le loro storie che procedono parallele e apparentemente lontane l’una dall’altra.

    I legami tra i protagonisti si scoprono col procedere dello spettacolo e come in un thriller la matassa si scioglie solo alla fine. Una fine gloriosa e truce, commovente e splatter, tenera e crudele.

    Una fine da veri cannibali dove tutto viene sacrificato, anche la vita, in nome della fama e del successo, come solo la più autentica e decadente delle pop star sarebbe in grado di fare.

    Pop star è uno spettacolo volutamente scanzonato, che sceglie di non essere drammatico per raccontare una realtà che lo è in modo profondo.

    Un lavoro allo stesso tempo lineare e delirante, che coniuga rigore formale e follia narrativa.

    Pop star

    di Valeria Raimondi e Enrico Castellani

    con Enrico Castellani, Ilaria Dalle Donne, Valeria Raimondi, Mauro Faccioli

    coproduzione Babilonia Teatri, Festival Internazionale Castel dei Mondi di Andria, Operaestate Festival Veneto.

    12 – 14 novembre 2009, Teatro Baretti, ore 21.00

    Via Baretti 4 – 10125 Torino – Tel. e fax +39 011 655 187

  • Venerdì 13 novembre Residenze Creative-Danza, a cura de La Dimora Coreografica presenta in prima assoluta, lo spettacolo di Raffaele Irace Ultra.

    Il silenzio evidenzia i suoni, il rumore li copre. La luce acceca, l’oscurità rivela. La luce. L’oscurità. Lo spettacolo utilizza la danza dei corpi, che si veste di luce e di ombre per esprimere una dualità e tra queste le sue infinite sfumature. La luce e l’oscurità si spogliano della loro valenza morale per aiutarci a comprendere ciò che con uno sguardo disattento non riusciamo a percepire. Ecco come il coreografo Irace presenta il suo spettacolo.

    In scena i danzatori indossano le opere/costumi della designer veneziana Sonia Biacchi, direttrice del CTR Centro Teatrale di Ricerca di Venezia, la quale, con la sua lunga esperienza di costumista d’eccezione, contribuisce con estrema eleganza all’impianto visuale.

    Ultra

    coreografia di Raffele Irace

    con Raffaele Irace, Simona Tosco, Giulia Ceolin

    venerdì 13 novembre ore 21.

    TEATRO GARYBALDI Via Garibaldi 4 Settimo Torinese (TO)

  • Due spettacoli nella serata di sabato 14: si inizia con Le Traviate performance di danza comica in prima assoluta.

    Ispirata al dietro le quinte di un mondo elegante e ricco come quello dell’ente lirico, lo spettacolo vede in scena due sarte, Silvia Gribaudi e Anna Marcato, che si espongono nelle loro abitudini e tragicomiche realtà.

    Il supporto sonoro è costituito da La Traviata di Giuseppe Verdi.

    Il progetto abbina due artiste provenienti da mondi apparentemente diversi ma che si uniscono nella passione per la ricerca sul clown umano; nella prima fase di lavoro la coppia di danzatrici ha osservato ed incontrato autentiche sarte.

    A seguire, Eleonora Ariolfo e Fabrizio Varriale in Who Man spettacolo di danza Come in un discount di rapporti ci aggiriamo tra gli scaffali alla ricerca di mobili, amicizie e relazioni. Arrediamo stanze reali e virtuali con ikea, messenger, my space, chat libere e a pagamento.

    Ci diamo appuntamento all’happy hour del nostro tempo, della nostra società e consumiamo rapidamente l’incontro, pronti a rimuovere in pochi secondi le viti di un legame che è già troppo stretto.

    sabato 14 novembre ore 21

    TEATRO GARYBALDI Via Garibaldi 4 Settimo Torinese (TO)

    Informazioni:

    Santibriganti Teatro tel +39 – 011. 643038

    Teatro Garybaldi +39 – 011.19706731

    di Stefania Martini