Su il Sipario!

gennaio 15, 2009 in Spettacoli da Stefania Martini

Fabrizio de Andrè

  • Dal 15 al 25 Gennaio, al Tangram Teatro, torna lo spettacolo F.d.A. Bocca di rosa e Altre Storie. – Omaggio a Fabrizio De Andrè, che da dieci anni percorre i palcoscenici di tutta Italia. Bruno Maria Ferraro e Ivana Ferri ricordano il cantautore genovese a dieci anni dalla sua scomparsa.

    E’ uno spettacolo che ha accompagnato gli ultimi dieci anni del nostro lavoro, quasi 300 repliche e migliaia di spettatori che si ritrovano una sera in un teatro con la voglia di ripercorrere ricordi che ognuno di noi ha messo lì dentro quelle sue canzoni, quelle sue poesie. Persone dai vestiti diversi, diverse per età, che non c’entrano niente l’una con l’altra, ma che hanno gli stessi occhi, gli stessi sorrisi, quegli occhi e quei sorrisi a cui lui, Fabrizio De Andrè, è riuscito a parlare.

    F.d.A. Bocca di rosa e Altre Storie. – Omaggio a Fabrizio De Andrè

    Dal 15 al 18 gennaio e dal 22 al 25 gennaio alle ore 21,00. L’ingresso costa € 12,00 (rid. € 8,00).

    Tangram Teatro ha inoltre realizzato un video della durata di 50 minuti VIA DEL CAMPO E DINTORNI frutto della collaborazione con il fotografo Guido Harari che per Rizzoli aveva curato lo scorso anno il volume UNA GOCCIA DI SPLENDORE.

    Harari, Ferraro e Ferri hanno lavorato sull’idea che fosse proprio Fabrizio a raccontare la sua storia, i suoi pensieri. Hanno selezionato materiale fotografico, testi e musiche che sono un vero e proprio viaggio nel mondo e nell’immaginario di Fabrizio De André. “Abbiamo fatto questa operazione dice Bruno Maria Ferraro – montando materiale solo ed esclusivamente “suo”: i suoi appunti, le fotografie di famiglia come quelle dei concerti, i suoi pensieri in libertà.” E tra un’immagine e l’altra entriamo nel racconto dell’infanzia, dei vicoli che hanno ispirato tante canzoni, il disagio del ’68, un’analisi originale ed attualissima degli zingari, uno struggente viaggio nella solitudine.

    VIA DEL CAMPO E DINTORNI

    Le proiezioni (l’ingresso è gratuito fino ad esaurimento dei posti in sala) sono programmate per sabato 17 e sabato 24 gennaio alle ore 17,30.

    Tangram Teatro

    Via Don Orione, 5 – Torino.

    Per informazioni:

    Telefono: 011.338.698

    Info: www.tangramteatro.it

  • In prima regionale, il palcoscenico del Teatro Garybaldi di Settimo ospita lo spettacolo ROSSO CUPO. Una donna nelle Brigate Rosse a cura della Compagnia “Questa Nave” di Venezia.

    Atto unico della durata di 50 minuti, scritto e diretto da Antonino Varvarà, porta in scena la rivelazione di una passione, un’ideologia, di errori e dubbi, di totalizzanti illusioni e di una lacerante sconfitta. Un’ex brigatista svela alla figlia il suo opprimente passato, ma anche la sincerità con cui è stato vissuto fino al momento della dissociazione.

    Una prima vaga idea di affrontare teatralmente l’attività politica degli anni Settanta – spiega Varvarà – mi era venuta quando, inaugurando nel ’90 la sede di Questa Nave, il Teatrino di via Pasini di Marghera, avevo appreso che quel luogo era stato la sede di Potere Operaio.

    Nel 2007 Questa Nave ha partecipato al Festival Internazionale del Teatro della Biennale di Venezia.

    ROSSO CUPO. Una donna nelle Brigate Rosse

    con Francesca D’Este, Lucia Messina

    regia Antonino Varvarà.

    Venerdì 16 gennaio ore 21

    TEATRO GARYBALDI, Via Garibaldi 4 – Settimo Torinese (TO).

    Per Informazioni:

    Santibriganti Teatro tel +39 – 011.643038

    Teatro Garybaldi +39 -011.19706731.

  • Con lo spettacolo Cadavere Squisito dell’Ensemble Giovani Artisti di Biella,

    in scena sabato 17 gennaio, ore 21.00, alle Officine CAOS di piazza Montale 18, si inaugura “Arte Transitiva 2009”, la nuova stagione di eventi di Stalker Teatro.

    Arte Transitiva si presenta – negli spazi innovativi e multifunzionali delle Officine CAOS di piazza Montale, a Torino, e nella cornice settecentesca di Palazzo Ferrero, nel centro storico di Biella – con un composito cartellone di eventi e di progetti, finalizzati a rendere il territorio e i suoi abitanti protagonisti consapevoli, e non solo spettatori, dell’esperienza artistica.

    La rassegna si compone di 16 workshop, 10 produzioni, 2 festival, 5 rassegne, 15 compagnie internazionali, 28 compagnie italiane, 15 compagnie locali, 170 eventi.

    A partire da Martedì 20 fino a Sabato 31 gennaio sarà invece di scena TRIPODI. 3 PUNTI TRA IL CIELO E LA TERRA, workshop-spettacolo diretto da Stalker Teatro.

    Cadavere Squisito

    Sabato 17 gennaio, ore 21.00.

    Officine CAOS di piazza Montale 18 – Torino.

    Per Informazioni:

    officine caos| stalker teatro – Tel. 011.7399833.

  • Domenica 18 Gennaio, la Compagnia I Lunatici presentano Le Streghe, ispirato all’omonimo testo di Roald Dahl. Organizzato da Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani, lo spettacolo narra la vicenda di un ragazzino di circa dieci anni, Piero, coinvolto nella caccia alle streghe dalla sua baby-sitter, Paola, che in realtà è un agente segreto incaricato di proteggere il bambino da una strega avvistata nei pressi della sua casa. I due partono alla volta dell’hotel Champignon, dove ha luogo l’annuale assemblea generale delle streghe, capeggiate dalla terribile Strega Suprema. Nonostante le raccomandazioni di Paola, Piero si ritrova per sbaglio nella sala della riunione. Le streghe hanno ideato un piano per trasformare in topi tutti i bambini del Piemonte e, quando si accorgono del piccolo intruso, lo trasformano, per l’appunto, in topo. Il bambino/topo, per nulla turbato dalla sua nuova condizione, riuscirà, con l’aiuto di Paola, a sventare il piano delle streghe ed a salvare tutti i bambini del Piemonte.

    Le Streghe

    Domenica 18 Gennaio, ore 16.30.

    PICCOLO TEATRO PEREMPRUNER Piazza Matteotti, 39 – GRUGLIASCO (TO).

    di Stefania Martini