Scrivi il paesaggio del vino

febbraio 28, 2002 in Attualità da Stefano Mola

Un’altra importante iniziativa del premio Grinzane Cavour: la terza edizione del concorso “Scrivi il paesaggio del vino”, riservato agli studenti delle scuole medie superiori di tutta Italia.

Il premio Grinzane dunque non solo stimola a leggere i libri (come giurati del premio Grinzane) ma anche a praticare la scrittura, nelle sue diverse forme (possono partecipare sia testi in prosa che poesie, massima lunghezza 4 cartelle).

Il paesaggio del vino… un paesaggio naturale (perché ci sono delle piante, ovvero le viti) ma anche artificiale (qualcuno deve averle pur messe in fila quelle piante che risalgono come onde le onde più grosse delle colline). Un paesaggio di trasformazione, e allo stesso tempo di tradizione, ma anche un paesaggio in qualche modo industriale… storia, cultura, natura in tutti i loro intrecci (e poi l’aspetto emotivo, poetico: provate ad arrivare, in un luminoso giorno di settembre, sul belvedere di La Morra, e poi ditemi se non volete avere un foglio e scrivere). Insomma, non mancano gli spunti di riflessione e di ispirazione.

Prendete nota di alcune utili informazioni:

Le sezioni sono due:

  • una riservata agli studenti delle scuole medie superiori del territorio di competenza della Banca d’Alba (province di Asti, Cuneo, Savona e Torino)
  • la seconda invece a studenti delle scuole medie superiori di tutto il territorio nazionale.

    Premi: al primo classificato di ogni sezioni, 1000 Euro; al secondo, 500 Euro

    Avete tempo fino al 15 Maggio (spedire i testi alla Segreteria del Premio Grinzane Cavour – Via Montebello, 21 – 10124 Torino e-mail [email protected], o presso tutte le agenzie della Banca d’Alba)

    Giuria: presiede lo scrittore Raffaele Nigro e comprende Luciano Bertello, Luigi Cabutto, Mario Guidotti, Sergio Miravalle, Luigi Sugliano e Giusto Truglia.

    di Stefano Mola