Sanremo Diabolik e Montorio

febbraio 24, 2007 in Medley da Cinzia Modena

diabolik a sanremoDIABOLIK a Sanremo in mostra ed incontro con il poliedrico disegnatore Giorgio Montorio

A Sanremo è stata allestita una mostra sul ladro più affascinante del mondo del fumetto italiano: Diabolik. Fino a marzo, periodo in cui sarà aperta al pubblico la mostra, ogni fine settimana sono previsti incontri con le firme più prestigiose che hanno caratterizzato questo personaggio nato dalla penna di due donne. Sabato 24 e domenica 25 sarà la volta di Giorgio Montorio, che ha inziato a collaborare per Diabolik negli anni ’70. Ad oggi ha disegnato più di 80 albi per l’uomo mascherato di nero.

  • BIOGRAFIA GIORGIO MONTORIO

    Il primo impegnativo lavoro svolto da Montorio tra il 1965 e il 1972 è la realizzazione di una sessantina di albi della serie Teddy Bob, scritti da Pier Carpi. Oggi un fumetto cult per nostalgici e collezionisti che a questo simbolo della gioventù spregiudicata degli anni ’60 hanno anche dedicato un sito. Per lo stesso editore disegna una riduzione a fumetti di Frankenstein, sceneggiata da Alfredo Castelli, collabora alla rivista “Horror”, disegnando storie su testi propri e altrui, e poi alla testata “Super Vip”. Durante gli anni ’70 collabora a varie testate: “Intrepido”, “Il Monello”, “Blitz”, e “Albo tv”, dell’editrice Universo, per le quali disegna storie senza personaggio fisso; “i notturni”, “il vampiro”, “i sanguinari”, “lo scheletro” e altre testate dell’editore Renzo Barbieri per le quali realizza soprattutto storie orrifiche.

    Disegna numerosissime vignette umoristiche incentrate su procaci fanciulle per testate molto popolari all’epoca: “La mezz’ora”, “tre quarti d’ora”, “Il quarto d’ora” e “Menelik”. Infine per l’editrice fiorentina Nerbini realizza con estro poetico l’albo a colori “Pivellino e il Re Piscione”, ispirandosi a un celebre personaggio anteguerra creato per i bambini dal toscano Buriko.

    E’ di quegli anni l’inizio della sua collaborazione con la casa editrice Astorina per la quale disegna ed inchiostra alcune storie dell’eroe in calzamaglia “Diabolik” il Re del Terrore. Collaborazione che continua ancora oggi.

    Nel 1978 inizia a scrivere e disegnare la serie “Le Amazzoni” pubblicata dall’editore Scotto nell’omonima collana. Si tratta di una saga con un universo di sole donne guerriere ambientato in un contesto tra il fantasy ed il fantascientifico. Anni dopo alcune di queste storie, segnalatesi per l’originalità del soggetto e la varietà grafica della composizione delle tavole, sono ripubblicate sul mensile “1984”. Nel corso degli anni ’80 Montorio disegna per l’editore Renzo Barbieri 25 episodi della serie “La miliardaria” e 6 episodi della serie “Jolly”.

    Per l’editore Bonelli disegna una storia in 3 albi della serie “Mister No” scritta da Alfredo Castelli.

    Collabora inoltre al periodico “Boy music” della Rizzoli, alle testate della Mondatori “Kosmos” e “SuperGulp-Fumetti in tv”. Per quest’ultima realizza alcune storie dell’Uomo Ragno. Disegna varie storie horror per le testate “Intrepido Sport” e “Monello Ok” delle edizioni Universo e successivamente per le testate “Profondo rosso” e “Cobra” della Eden Fumetto.

    Nel 1997 riprende l’inchiostrazione per Diabolik .

    La prima storia di Diabolik realizzata da Montorio è del 1976 e si intitola “Tre porte sbarrate”. Negli anni molte delle storie che hanno visto all’opera il suo pennino sono diventate dei classici, come: “La cavia umana”, “Eva è scomparsa”, “Una fuga impossibile”.

    Al momento sono più di 80 le avventure del Re del Terrore che Montorio ha disegnato.

  • Informazioni utili

    DIABOLIK A SANREMO

    INCONTRO CON IL POLIEDRICO DISEGNATORE GIORGIO MONTORIO

    deposito merci ex stazione ferroviaria

    Sabato 24 dalle 16.00

    Domenica 25 dalle 10.30 (solo la mattina)

    La mostra Diabolik a Sanremo, tra scienza e fantascienza

    rimarrà aperta sino al 4 Marzo 2007

    presso il deposito merci dell’ex stazione di Sanremo.

    Orari: Feriali 10,30 –13,00 e 15,00 – 19,00 Sabato e domenica 10,30 –13,00 e 15,00 – 20,00

    www.diabolik.it

    di Cinzia Modena