Roberto Cecchi eletto Presidente del Premio Campiello

marzo 31, 2011 in Attualità da Benedetta Gigli

cecchiLa Fondazione Il Campiello ha deciso di affidare la guida della Giuria dei Letterati all’architetto Roberto Cecchi, Segretario Generale del Ministero per i Beni e le Attività, ritenendo particolarmente qualificato il contributo che egli ha dato negli ultimi trent’anni alla gestione dei beni culturali del nostro Paese.

Lo stesso Presidente della Fondazione, Andrea Tomat, così spiega: “Siamo lusingati che il Prof. Roberto Cecchi abbia accettato la nostra proposta. È un autorevole esponente delle Istituzioni da sempre impegnato nella difesa e nella tutela del patrimonio artistico culturale italiano ed è un appassionato e attento lettore e sono certo che saprà guidare con equilibrio e intelligenza la Giuria dei Letterati nella scelta delle cinque opere finaliste che sapranno rappresentare il più alto livello qualitativo nella produzione letteraria italiana dell’anno”.

Intanto, il prossimo 28 maggio la Giuria dei Letterati si riunirà a Padova per selezionare i cinque romanzi che concorreranno all’assegnazione del Premio Campiello Letteratura e per annunciare il nome del vincitore del Premio Campiello Opera Prima.

Riconfermano la loro presenza e partecipazione: Gian Luigi Beccaria, Riccardo Calimani, Philippe Daverio, Giordano Bruno Guerri, Nicoletta Maraschio, Salvatore Silvano Nigro, Silvio Ramat e Patrizia Sandretto Re Rebaudengo.

Aggiunge Alessandra Pivato, Presidente del Comitato di Gestione:“La Giuria è composta da letterati e da importanti esponenti di altre discipline per offrire una visione multiculturale della narrativa contemporanea che rappresenti l’evoluzione dei diversi linguaggi espressivi”.

di Benedetta Gigli