Ritorna Apocalypse Now

ottobre 9, 2002 in Spettacoli da Momy

32095Non è il remake del celebre film di Francis Ford Coppola, ma la riapertura del locale di Via Pomba, l’unico in Italia ispirato al Vietnam.

Il programma della stagione 2002-2003 è ricchissimo: i 1000 mq della sala si snodano lungo un percorso che contempla allestimenti temporanei, videoproiezioni e scenografie in continuo mutamento.

Colori coloniali, acqua, luce e vegetazione tropicale lussureggiante sono gli elementi che ammaliano la clientela, imprigionandola in un’atmosfera allo stesso tempo esotica ed esoterica.

Non mancano uno spazio per gli spettacoli dal vivo, che ospiterà una pregevole rassegna jazz con protagonisti della scena internazionale, il Charlie Music Bar, un angolo sotterraneo dedicato alla musica più soft (che durante i fine settimana propone musica dal vivo) e un ristorante vietnamita con piatti e prodotti tipici serviti da personale orientale nei tradizionali abiti AoDai.

Per chi vuol passare qualche ora in allegria, ecco comparire un’area dedicata al gioco e all’intrattenimento con un music-bar-teatro dove sarà possibile degustare tutta una serie di specialità, tra cui citiamp la famosa Saigon Beer, e i classici succhi di frutta a base di Lychee, Soia e Crisantemo, sostanze spesso sconosciute al nostro palato.

Per non dimenticare le tante storie che il Vietnam ha saputo raccontare, suo malgrado, nello scorso secolo, alle pareti e sui soffitti sono sistemati una serie di fotografie, un elicottero in grande scala, impianti per effetti sonori con filmati e canzoni dei Doors, Louis Armstrong, Pink Floyd, James Brown, Rolling Stones e altri protagonisti musicali di quel periodo.

Da non perdere infine Missaigon (un marchio registrato già presente nel circuito internazionale), interessante show room che propone la vendita di oggetti di artigianato vietnamita, abiti e prodotti esclusivi.

Il progetto, unico nel suo genere, è promosso dall’Associazione South East Asia Promotion e dalla Showbusiness con il supporto delle principali organizzazioni per la cooperazione tra Italia e Vietnam. L’iniziativa prende spunto dall’attività di analoghi music bar restaurant presenti nelle città di Hanoi, Hue, Ho Chi Min City (ex Saigon), Shangai, Taipei, Parigi e Londra e intende offrire uno spaccato del Vietnam di ieri e di oggi.

Apocalypse Now sarà teatro nelle prossime settimane di iniziative a carattere umanitario per la raccolta di fondi destinati all’infanzia e alle minoranze etniche del Paese asiatico, promosse ed organizzate da Associazioni no-profit.

Entro novembre riaprirà anche la galleria che da corso Vittorio arriva direttamente all’interno del locale, ristrutturata e resa sicura con telecamere e servizio di videosorveglianza. Sarà utilizzata per eventi espositivi di arte e sarà disponibile, su prenotazione, per giovani che hanno intenzione di presentare in anteprima le loro opere.

Apocalypse Now

via Pomba 7/m

10123 Torino

info: tel.011/887.211

di Monica Mautino