Per il LabGraal ritorno alle radici del rock celtico

novembre 21, 2009 in Spettacoli da Giovanni Rolle

LabGraalReduci dal grande successo del concerto al Fest-Noz di Carnac, in Bretagna, i cinque musicisti del LabGraal si preparano ad una nuova intensa stagione, che porterà all’uscita di un nuovo album per i paladini della musica celtica in Italia. Dalla loro base di Dreamland, nei pressi del parco della Mandria, dove si trova anche lo Stone Cirlce, il cerchio di pietre simbolo dell’antica cultura dei popoli celtici, così gravemente minacciati in diversi luoghi d’Europa, i cinque componenti del Laboratorio Musicale del Graal – Rosalba Nattero (voce solista), Giancarlo Barbadoro (flauto), Luca Colarelli (chitarra e cornamusa), Andrea Lesmo (tastiere e bozuki) e Gianluca Ruggero (percussioni) annunciano una stagione 2009-2010 ricca di appuntamenti.

Giovedì 10 dicembre al cinema Empire di piazza Vittorio si terrà un concerto del LabGraal (inizio alle ore 21,30), con la presentazione del cd “The Green Path”). Giovedì 31 dicembre i cinque musicisti del LabGraal si esibiranno in un concerto di Capodanno a Dreamland, con la musica che avrà inizio dalle ore 22 e si concluderà con il brindisi al cerchio di pietre.

Ricco e intenso il calendario del 2010. Venerdì 19 febbraio il LabGraal presenterà al cinema Empire di piazza Vittorio Veneto 5 (inizio alle ore 18) il convegno internazionale “Il mistero delle piramidi europee”, al quale parteciperanno ricercatori provenienti da Francia, Inghilterra, Bosnia e Italia, arricchito da un buffet celtico. Giovedì 18 marzo, sempre al cinema Empire, sarà la volta del convegno internazionale “Ensamble allons dans la paix”, nel quale una delegazione proveniente dal Benin, affiliata alla Ecospirituality Foundation presenterà il progetto “Ecospiritualità in Africa”. La serata avrà inizio alle ore 20.

Ma il vero momento clou è fissato per il 4 giugno (ore 11,30), quando alla Fnac di via Roma ci sarà la presentazione di “Nigredo”, l’ultimo lavoro musicale del LabGraal. Il nuovo album, che oltre al cd sarà disponibile anche nella versione in vinile, dopo le esplorazioni nelle musiche tribali africane e dei popoli aborigeni, costituisce un ritorno alle radici più profonde della musica del quintetto torinese: quella del rock celtico.

Altra tappa importante del programma 2010 del LabGraal sarà l’8 ottobre, sempre al cinema Empire, con il convegno alle ore 18 “Sono già tra di noi”, nel quale numerosi ricercatori internazionali discuteranno del mistero degli OVNI. Nel corso della serata verranno presentati anche il libro “Sono già tra di noi” di Giancarlo Barbadoro e Gino Steiner Strippoli e il romanzo fantascientifico “Il Segreto degli Elohim e i Tre Elementi” di Gino Steiner Strippoli.

di Giovanni Rolle