OTHELLO OPERA ROCK

marzo 26, 2008 in Spettacoli da Redazione

OthelloTorino, il 28 e 29 marzo, a sei anni di distanza dall’esperienza di Rent, Michele Carfora e Gabriele Foschi tornano insieme in scena al Teatro Nuovo in un nuovo, emozionante spettacolo musicale nato in collaborazione con l’Olanda: Othello Opera Rock, prodotto dalla Compagnia della Quarta.

Interamente cantato e suonato dal vivo Othello Opera Rock mette in primo piano non più le interazioni e la psicologia dei personaggi, ma le sensazioni, i sentimenti e gli stati emotivi che li portano a compiere le loro scelte e il loro destino. In questo contesto Othello, Desdemona, Iago, Cassio ed Emilia diventano personaggi forti, passionali, istintivi nella loro accezione più profonda e primordiale.

La sua struttura narrativa, lo sviluppo drammaturgico, l’energia della musica rock e l’intervento di un codice fisico studiato e creato appositamente per la messa in scena, lo rende uno spettacolo unico, innovativo ed imperdibile.

L’impianto scenografico, costituito da tubi di ferro, aiuta lo spettatore ad immedesimarsi nella stessa sensazione di vuoto che i personaggi vivono nella tragedia.

Gli attori nell’arco della rappresentazione si arrampicano, sono sospesi a mezz’aria nel vuoto, cantano rovesciati, dando un senso di instabilità e di mancanza di gravità che rappresenta il pensiero irrazionale e distorto dei personaggi.

OthelloLa partitura composta da musicisti olandesi spazia dall’hard rock alle ballate romantiche, mantenendo un gusto musicale raffinato in stile angloamericano. I testi sono interamente in italiano e sottolineano fedelmente le atmosfere della tragedia shakespeariana.

Cinque cantanti, una rock band di cinque elementi e quattro danzatori che incarnano i “maligni pensieri”, figli e burattinai dell’inganno della mente umana. Una rilettura in cui ogni uomo è al tempo stesso vittima e carnefice, uno spettacolo emozionante e senza precedenti.

Othello Opera Rock

con:

Michele Carfora

Monia Visani

Gabriele Foschi

Daniele Paganelli

Viviana Cappelli

Francesco Massari

Prisca Fortini

Patrizia Proclivi

Mario Coccetti

  • In video:

    Giulia Ventura

    Adriano Battistoni

  • Band:

    Claudio Malaguti

    Marco Benassi

    Eros Lolli

    Mauro Massarenti

    Marco Messina

  • Direzione Musicale e testi di Andrea Rizzi
  • Coreografie di Patrizia Proclivi
  • Costumi di Cristina Gamberini
  • Disegno luci e regia luci Gabriele Silva e Alessandro Migliucci
  • Regia video di Lorenzo Cimmino
  • Regia di Mario Coccetti

    di Redazione