Oriente magico: Bonsai e Suiseki – presentazione

febbraio 4, 2001 in Giardinaggio da Redazione

Se alcuni decenni fa avessi visto un articolo sui Bonsai, mi sarei interessato di sapere come diavolo facevano a miniaturizzare tanti alberi dandogli quell’aspetto così vetusto e quelle forme così aggraziate. Se per contro fossi incappato nella parola Suiseki, proprio negli stessi anni, sinceramente devo ammettere che sarei rimasto incuriosito di sapere di che cosa si trattasse, almeno nell’etimologia, ignorando di vivere in un paese con tante belle pietre da esposizione . Se volete lasciarvi guidare da un appassionato amatore di queste due forme d’arte, prenderemo la strada dell’Oriente per iniziare un cammino proficuo per voi che leggete e soddisfacente per me che scrivo, sempre ché l’incontro tra i due mondi, occidentale e orientale, non sia che una breve scampagnata.

Il nostro appuntamento inizia con cadenza quindicinale per darvi modo di digerire proficuamente la mole di notizie che vi propongo; non preoccupatevi se per caso o per dimenticanza mancate qualche puntata, nell’archivio di Traspi.net viene conservato, come abitudine consueta, ogni numero uscito precedentemente e la vostra ricerca dovrebbe risultare delle più facili.

Per iniziare vi dico che assumo un nome d’arte, Gaijin Ronin, che è quello con cui mi conoscono all’estero dopo svariati anni di militanza su Internet e con numerose pagine web alle spalle. Il significato di queste parole è semplice, Gaijin significa Straniero e Ronin erano quei Samurai al tempo degli Shogun Giapponesi che avevano perso il proprio Signore e vagavano solitari e fieri alla ricerca di un nuovo padrone, mantenendosi sempre fedeli al loro innaturato codice d’onore.

Per farvi accostare piacevolmente al Bonsai e al Suiseki, illustro di volta in volta i primi noiosi articoli con alcune foto provenienti da collezioni italiane. Iniziamo dalla storia, per proseguire colla filosofia e via via affrontiamo tutti i temi importanti per darvi una informazione di base indispensabile alla comprensione del fenomeno Bonsai e Suiseki, che conta attualmente migliaia di adepti in tutto il mondo con in testa i paesi asiatici e gli Usa, ma non solo.

Vi illustrerò le tecniche di base dei Bonsai come la Potatura, il Rinvaso, gli Stili, la Pinzatura, i Concimi, i Terreni per ogni essenza, l’Innaffiatura, il Filo di rame e d’alluminio e il suo impiego, i Trattamenti speciali per conifere e per caducifoglie, i Vasi, l’Esposizione per le mostre, i Tokonoma, le Erbe di compagnia, qualche Essenza in particolare ecc.

Non mancherò di affrontare le tematiche dei Suiseki, la Raccolta, la Pulitura, l’Individuazione delle zone adatte alla ricerca, l’Esposizione, il Daiza e il Suiban, il Jiiban o Jiita, il Tokonoma, le Erbe di compagnia, le Classificazioni, le Varietà di pietre: Suiseki, Suseok, Scholar Stones, Palombini, Viewing Stones, Desert Stones, ecc..

Come vedete gli argomenti non mancano: l’essenziale è trovare nei lettori l’interesse per fare di questa rubrica un punto di incontro per tematiche più attuali, come un aiuto in qualche problema inerente al necessario apprendistato iniziale o una discussione per argomenti più approfonditi. Se la curiosità sarà svegliata, si ipotizza anche un forum di discussione specifico per la nostra rubrica dove presentare determinati problemi e risolverli insieme in allegria e amicizia.

Sperandovi numerosi a seguirmi in questa magica passeggiata nell’Oriente, vi saluto cordialmente e vi invito a leggere i primi articoli sugli argomenti sopra menzionati.

A presto,

Gaijin Ronin
favero@inrete.it

P.S. Per eventuali domande, preferenze, suggerimenti, critiche sono a vostra completa disposizione; potete scrivere al mio indirizzo e-mail.

di