Nuova giunta alla Coldiretti Novara VCO

gennaio 30, 2005 in Attualità da Redazione

La Coldiretti interprovinciale di Novara e Vco ha nominato ieri pomeriggio la nuova Giunta che affiancherà il presidente Paolo Rovellotti nel mandato quadriennale 2005-2008: ad eleggere i componenti dell’esecutivo è stato il Consiglio Direttivo riunito a Borgomanero.

Il consiglio si è riunito per la prima volta dopo il rinnovo delle cariche consiliari, avvenuto l’8 gennaio scorso contestualmente alla riconferma di Rovellotti alla presidenza della federazione: dai lavori di ieri è emersa una grande coesione della struttura dirigenziale unita e concorde nella scelta dei nuovi componenti di giunta.

Gli eletti sono Giuseppe Locatelli (vicepresidente), Elio Savioli (vicepresidente), Enrica Bergamaschi, Giuseppe Rosso, Nicola Botta, Silvano Magri e Gianni Simonotti. Ad essi si agiungono tre aventi diritto: Cinzia Vallaro in qualità di responsabile “Donne Impresa Coldiretti”, Gaudenzio De Marchi, presidente Associazione Pensionati Coldiretti ed Elena Tassinario (delegata Movimento Giovanile per Novara e Vco).

Il presidente Paolo Rovellotti ha espresso grande soddisfazione “per una squadra già caratterizzata da entusiasmo, competenza e voglia di fare”. “Si tratta di un gruppo di lavoro – prosegue il presidente – rappresentativo di tutte le zone territoriali in cui è suddivisa l’organizzazione interprovinciale e, parimenti, dei diversi settori produttivi che caratterizzano l’area del Novarese e del Verbano Cusio Ossola”.

Piena soddisfazione è espressa anche dal direttore della federazione interprovinciale Gabriel Battistelli.

Durante l’assemblea è emersa la volontà di proseguire e crescere “come forza sociale di tutela delle imprese e del territorio: un ruolo che Coldiretti ha sviluppato in sessant’anni di vita divenendo un punto di riferimento e di garanzia per gli imprenditori rurali e per i cittadini che, ogni giorno, si trovano a consumare sulle proprie tavole i prodotti della terra”.

“A Novara e nel Vco – dicono Paolo Rovellotti e Gabriel Battistelli – Coldiretti è un’organizzazione leader: rappresenta la maggioranza assoluta delle imprese agricole presenti e operanti nelle due province e si distingue come una realtà in grado di comunicare e di confrontarsi con ogni altro “attore” istituzionale presente nelle due province. Una forza e un ruolo di responsabilità che questo sindacato mette al servizio delle proprie imprese associate e del territorio cui è profondamente legata e radicata.

L’ultimo esempio che evidenzia questa funzione è di pochi giorni fa, con il confronto – pure evidenziato da autorevoli quotidiani – che Coldiretti ha avuto con i vertici della provincia del Vco in relazione al ruolo della ruralità e delle imprese nella tutela del territorio lungo l’asta del fiume Toce”.

La squadra esecutiva che compone la Giunta Interprovinciale Coldiretti di Novara e Vco affiancherà il presidente Rovellotti nel mandato quadriennale ai vertici dell’organizzazione: quattro anni in cui non mancano obiettivi importanti nel segno di un territorio – e di uno sviluppo agricolo – sempre più vincenti ad ogni livello.

di redazione