Notte tricolore a Torino

marzo 13, 2011 in Attualità da Benedetta Gigli

Ben di senso è privo

Chi ti conosce, Italia, e non t’adora

Vincenzo Monti

Notte tricolore torinoMusei aperti per tutta la notte, concerti e fuochi d’artificio: sono soltanto alcuni degli appuntamenti che ci aspettano la notte del 16 marzo, un’iniziativa della città di Torino, che in questo modo apre le danze ai festeggiamenti dei 150 anni dell’Italia.

La serata debutterà con l’accensione del Gioiello di luce tricolore sulla Mole Antonelliana da parte del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano; sarà infatti lui a dare l’input da Roma e sempre lui il 18 marzo raggiungerà Torino per inaugurare ufficialmente le celebrazioni al Teatro Regio.

Eccezionalmente saranno riaccese sette luci d’artista lungo le strade della città, mentre a partire dalle ore 21 in Piazza Vittorio si svolgerà un concerto di artisti di diverse regioni italiane, dal vincitore del Festival di Sanremo Roberto Vecchioni a Davide Van de Sfroos, da Syria a Irene Fornaciari e molti altri.

Nella stessa piazza troveremo anche un’edizione speciale di Cioccolatò, la manifestazione dedicata al cioccolato in tutte le sue forme, che per l’occasione esporrà un’enorme Italia di cioccolato, lunga 13 metri e pesante 14 tonnellate.

Spettacoli teatrali, musicali e coreografici animeranno la festa fino ad arrivare ai fuochi artificiali sul ponte Vittorio Emanuele I, dando così il via ufficiale al programma di Esperienza Italia per celebrare i 150 anni dell’Unità.

Non ci rimane che dire: Buon compleanno Italia!

Per il programma completo vi rimandiamo al sito

di Benedetta Gigli