Non ci resta che ridere

ottobre 8, 2002 in Spettacoli da Roberto Canavesi

32054(1)Prenderà il via domani sera, mercoledì 9 ottobre, la mini-rassegna comica “Non ci resta che ridere” organizzata, con la supervisione de Le Sorelle Suburbe, negli spazi del Teatro Juvarra e del Café Procope: “una serie di doppi appuntamenti – spiega la Suburba Tiziana Catalano – con un primo momento spettacolare sul palco dello Juvarra per poi passare, in seconda serata, a brevi esibizioni al femminili al Café Procope dove saremo nell’insolita veste di presentatrici-accompagnatrici”.

Il programma dello Juvarra prevede, dal 9 al 12 ottobre, il debutto di “Catz”, regia Jango Edwards e Petr Eco, con in scena gli scatenati clown Luca Regina e Tino Fimiani, in arte Lucchettino, impegnati in un saggio di brillante ed esilarante comicità: dal 16 al 18 ottobre sarà la volta dei Donati & Olesen con il loro work in progress “Kamikaze”, un cabarett-show dove i comici si cimenteranno in assurde situazioni diventando trasformismi, mimi o giocolieri.

A chiudere il programma, il 23 e 24 ottobre, ecco Cesare Vodani con “Anaconde evolution”, un viaggio surreale di un trentacinquenne attraverso mode e manie degli ultimi decenni in novanta minuti di risate e scambi con il pubblico

Il Procope ospiterà Claudia Penoni, 9 e 10 ottobre, Vanessa Giuliani, 16 e 17, e Viviana Porro, 23 e 24, tre artiste con una consolidata esperienza televisiva e teatrale pronte a regalare pillole di pungente comicità: “la rassegna – conclude la Catalano – si concluderà il 27 ottobre con una serata dal titolo Incontri con la Madonna o con la Donna: un ‘occasione per offrire un ulteriore saggio di una comicità tutta al femminile tra letture, canzoni, gags e poesie”.

Serate al via alle 20.45, informazioni e prenotazioni allo 011.54.06.75

di Roberto Canavesi