MuseoTorino

marzo 14, 2011 in Attualità da Benedetta Gigli

Non un nuovo museo, ma un museo nuovo

mtIl 16 marzo si inaugura MuseoTorino, il museo della città realizzato in occasione delle celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia.

Un progetto innovativo di museo virtuale e reale allo stesso tempo, unico nel panorama nazionale ed europeo, per come è stato ideato e realizzato e anche per i modi con cui verrà sviluppato. MT si configura come un museo diffuso, formato dai luoghi e dagli spazi cittadini e dalla rete dei musei in cui sono custodite le testimonianze della storia della città. Esso sarà, tuttavia, anche un museo virtuale: www.museotorino.it.

Il sito, che nella sua versione definitiva sarà online dal 17 marzo, permetterà di percorrere lo spazio urbano trovando informazioni sui luoghi della città presente, sulla loro storia, sulle persone che li hanno abitati, sugli eventi di cui sono stati teatro. A ogni luogo, come in un museo, corrisponderà un breve cartellino identificativo, ma anche una scheda di catalogo, corredata da note e rimandi archivistici, bibliografici e sitografici alle fonti utilizzate, alla letteratura esistente sull’argomento e agli enti e alle istituzioni cui far riferimento per un approfondimento delle conoscenze.

Il museo-sito avrà un proprio archivio, una biblioteca (digitale) e una mediateca, sarà dotato di servizi educativi e, soprattutto, una volta aperto con una prima selezione di luoghi, inizierà a essere costruito realmente con la partecipazione di tutti: non solo delle istituzioni coinvolte – l’Amministrazione comunale, le Soprintendenze, l’Università e il Politecnico, la Provincia e la Regione, i musei, gli istituti culturali, i centri studi – ma anche dei cittadini stessi.

MuseoTorino sarà inaugurato con la presentazione dello spettacolo multivisivo Torino: storia di una città, che si terrà mercoledì 16 marzo, alle ore 18, in un luogo simbolo della città, cioè la Corte medievale di Palazzo Madama. Nell’arco di venti minuti si potranno così ripercorrere le tappe fondamentali della storia di Torino, da prima che esistesse fino ad oggi. Sarà uno spettacolo coinvolgente ed emozionante, un racconto per immagini, frutto di un approfondito lavoro di studio e ricerca condotto da un comitato scientifico che ha identificato i momenti più significativi della storia della città e ne ha individuato i luoghi simbolo. Video, totem interattivi, megaschermi faranno scoprire a cittadini e turisti com’è cambiata Torino nei millenni.

Sarà ripetuto più volte al giorno, ad intervalli regolari e vi si potrà assistere gratuitamente negli orari di apertura di Palazzo Madama.

Il sito aprirà il 17 marzo:www.museotorino.it

di Benedetta Gigli