Monica Morra porta a Torino il Flamenco Puro

marzo 24, 2009 in Spettacoli da Cinzia Modena

andres_peñaFlamenco Puro. Un’immersione dentro un mondo fatto di passione, di suoni, sguardi e di movimenti che scavano nell’anima. Un mondo di sensanzioni vibranti che si potrà approfondire grazie a Monica Morra e all’associazione da lei diretta, Arte y Flamenco, e alla prima edizione di una rassegna interamente dedicata al flamenco.

Sarà una rassegna dedicata al flamenco più genuino, fatto di musica canto e danza, quello antico e tradizionale ma che ha in giovani e vitali la tradizione tramandata, attraverso un’interpretazione moderna dell’anima indomita di questa cultura, in fase di passaggio e cambiamento dalla sua nascita ad oggi.

Il programma “Flamenco Puro” prevede quattro appuntamenti complementari fra loro, per una esplorazione a tutto tondo del mondo flamenco.

  • 28 MARZO – FOLKCLUB

    GUITARRA D’AUTORE – concerto di chitarra

    Jesus Torres e Juan Antonio Suarez “Canito

    Sabato 28 marzo, in un Folk Club trasformato in una vera e propria pena flamenca, due giovani talenti del toque, l’arte della chitarra flamenca. Jesùs Torres e Antonio Suarez detto El Canito sono reduci da recenti e fortunate fatiche discografiche e rappresentano appieno ciò che è l’arte flamenco attuale: un’evoluzione costante e continua che poggia e arricchisce solide basi tradizionali.

    pilar_ogalla

  • 31 MARZO – TEATRO PICCOLO REGIO

    TABLAO D’AUTORE – spettacolo di baile flamenco

    Al baile: Andrès Peña e Pilar Ogalla

    Al cante: David Palomar

    Alla chitarra: Keko Baldomero

    Con la partecipazione della Compañia Arte Y Flamenco

    Martedì 31 marzo sarà il Teatro Piccolo Regio Puccini ad essere casa flamenca, per una esibizione di baile con Pilar Ogalla e Andres Peña accompagnati al cante da David Palomar e alla chitarra da Keko Baldomero. Due ballerini il cui talento è riconosciuto a livello internazionale che sapranno regalare la vera e intensa emozione del flamenco eseguito dal vivo. Apre la serata una esibizione della compagnia di casa Arte y Flamenco.

  • 18 APRILE – FOLKCLUB

    CANTE D’AUTORE – recital di cante

    Rafael Jimenez “Falo”

    Le performance della manifestazione si concludono, ancora al Folk Club, sabato 18 aprile. Protagonista sarà questa volta il cante, a concludere idealmente questo viaggio intorno alle forme della cultura flamenca. Padrone di casa della serata sarà Rafael Jimenez detto Falo, un artista che appartiene a quella nuova generazione di artisti che scommettono sul rinnovamento del cante senza però dimenticare la tradizione più pura. Reduce dalla pubblicazione del suo primo disco solista, presenta per Flamenco Puro un recital originale e ricco di talento.

    Il programma della rassegna non poteva non comprendere uno stage per quanti vogliano approfondire la pratica del flamenco.

  • 28-29-30 MARZO

    ACADEMIA DE BAILE ARTE Y FLAMENCO – STAGE DI BULERIAS

    Con Andrès Peña

    Nella sede di Corso Trapani dell’Associazione Arte y Flamenco, dal 28 al 30 marzo Andres Peña approfondirà insieme a principianti ed esperti i temi della bulerìa, il tradizionale momento di improvvisazione collettiva di canto, danza e musica che chiude gli spettacoli e che esprime più di ogni altro la sintonia fra i tre elementi costitutivi del flamenco.

    Due parole sul Flamenco

    Andres_Jimenez_FaloFlamenco: questo termine è una suggestione che rimanda alla passione e all’intensità di una delle tradizioni culturali e coreutiche più antiche d’Europa. Non soltanto la più autentica fonte folklorica spagnola, ma una delle voci popolari più universalmente studiate, ammirate e feconde.

    Una cultura sulle cui origini hanno lungamente indagato i più famosi esponenti dell’arte e della cultura iberica, un nome che deriverebbe dagli influssi fiamminghi, flamencos, subiti dalla penisola ai tempi di Carlo V oppure dalla corruzione dal cantore arabo, il felaymengu, per altri ancora si lega al flamba cioè al fiammeggiare della passione che esprime.

    Più delle questioni filologiche è appassionante l’essenza stessa del flamenco, imparentato con il canto bizantino, l’invasione araba e l’immigrazione dei gitani in terra di Spagna, assorbite e integrate alla cultura andalusa. Flamenco è il nome di uno stile musicale, di una tecnica di pittura ed una danza, espressione di un popolo per il quale il canto, la musica e la danza erano parte integrante della vita quotidiana, fino a diventarne segno di identità culturale.

    Attualmente quest’arte così vasta e complessa non è solo tecnica, ma soprattutto rimane un modo di sentire e di esprimersi. E’ un’arte ricca, completa ed attuale perché supportata da una ricerca tecnica, stilistica ed emotiva che oggi ha raggiunto livelli molto elevati, ma in cui è ancora estremamente importante la forza interpretativa, che spesso prescinde dalla bellezza estetica. Nel flamenco di oggi c’è ancora spazio per l’arte dell’improvvisazione e una forma autentica, sincera e spontanea di esprimere sentimenti primordiali ma pur sempre attuali, come la gioia, il dolore, la passione. I temi del flamenco – la vita, l’amore e la morte – si pongono come temi universali capaci di coinvolgere ognuno di noi.

    Informazioni

    ASSOCIAZIONE CULTURALE TORINO

    ACADEMIA Y COMPAÑIA ARTE Y FLAMENCO

    diretta da Monica Morra

    presenta:

    FLAMENCO PURO

    guitarra, cante e tablao d’autore

    dal 28 marzo al 18 aprile 2009

    Folk Club, Piccolo Regio, Associazione Arte y Flamenco

    SPETTACOLI AL FOLKCLUB – 28/3 E 18/4

    € 18 INTERO

    € 15 SOCI ARTE Y FLAMENCO E ALMA FLAMENCA

    ABBONAMENTO AI 2 SPETTACOLI DEL FOLKCLUB:

    € 32 INTERI (€ 16 L’UNO)

    € 26 SOCI ARTE Y FLAMENCO E ALMA FLAMENCA (€ 13 l’uno)

    SPETTACOLO PICCOLO REGIO – 31/3

    € 20 INTERO

    € 16 SOCI ARTE Y FLAMENCO E ALMA FLAMENCA

    PREVENDITA e INFORMAZIONI: DA LUNEDI 16 MARZO

    ARTE Y FLAMENCO

    CORSO TRAPANI 133 – TORINO – 011/331398

    BIGLIETTI IN VENDITA ANCHE LE SERE DEGLI SPETTACOLI PRESSO FOLKCLUB E TEATRO PICCOLO REGIO

    di Cinzia Modena