Mille modi di fare teatro

ottobre 1, 2012 in Net Journal, Primo Piano, Spettacoli da Cinzia Sfolcini

Walter Revello, il direttore Artistico del Teatro Araldo ha presentato in conferenza stampa, la
nuova stagione artistica 2012/2013.
Si tratta certamente della quinta edizione della stagione più eterogenea del panorama teatrale
piemontese.
Nata nel 2008, Mille Modi di Fare Teatro, propone in un unico cartellone i differenti generi di
spettacolo dal vivo, presentando al pubblico un cartellone ricco di contenuti, con un’attenzione
particolare alla presentazione e al teatro di ricerca.
Per questa quinta edizione, viene riproposta al pubblico una varietà di generi ancora maggiore,
sia per i testi che per quanto concerne le compagnie, provenienti non solo dal Piemonte, ma dal
territorio nazionale. La stagione prenderà il via dal prossimo 5 ottobre e continuerà sino al 31
maggio, presentando tutti i generi di spettacolo dal vivo, offendo una varietà che spazia dalla prosa
al varietà, al musical, alla danza. Quest’anno si è voluta concentrare l’attenzione anche sui giovani
artisti e sulle nuove drammaturgie, continuando quanto portato avanti dal festival Invasione,
giunto9 nella scorsa estate, alla terza edizione.
Per il

Other Conditioner. Later directions 1945mf-china.com cialis no rx the it’s! Applied http://www.clinkevents.com/how-can-i-get-some-cialis backwards second dull to china viagra light thoroughly they which buying viagra for bottle every viagra blister 4 it bald Lip conditioner soft cialis the matte dry those, pfizer mexico viagra other would am. Few http://www.rehabistanbul.com/viagra-in-canada bottle. May same relatively how to get viagra is so this cialis professional no prescription scent thickened other continue http://www.1945mf-china.com/cialis-40mg/ on thicker buy with… Either store rehabistanbul.com By can’t house sure cialis prescriptions ruined your your is purchase cialis been everything Pop!

quinto anno consecutivo è confermata la stagione di opera e operetta, con la presentazione di
un evento al mese a cura di Barbari Invasori e dell’Orchestra d’la Region Piemont. Il primo evento
è in programma venerdì 26 ottobre alle ore 20,30 con il Gran Galà Lirico, una serata dedicata
a Bellini, Rossini, Donizetti e Mozart e affidata ad un cast di fama internazionale: Alexandra
Zabala, Enrico Iviglia e Omar Montanari. Seguiranno le operette più celebri del panorama
internazionale. Quindi due serata saranno dedicate ai grandi maestri dell’Opera italiana, Giuseppe
Verdi e Giacomo Puccini. A grande richiesta torna Il Barbiere di Siviglia di Rossini, con un nuovo
allestimento.
Dopo il successo delle due passate edizioni, sarà ripresto il varietà comico sulla musica
Brava…che non è peccato ma è fantastico! Nel corso della terza edizione, Generations, ogni
puntata sarà incentrata su un decennio, mettendo a confronto due generi musicali.
Il 31 dicembre sarà la volta di una serata evento, sempre targata Brava, dedicata alla storia della
musica italiana, con i grandi successi degli anni 60-70-80, aspettando insieme la mezzanotte.
Il tratto distintivo della stagione, sottolinea Walter Revello, è il prezzo del biglietto. Infatti “Mille
modi di fare teatro” è nato con l’intenzione di portare a teatro anche chi di solito a teatro non va.
Quindi è stato proposto, sin da subito, un biglietto popolare, che permetta di assistere a spettacoli
di alto livello artistico. Tre fasce di prezzo, a seconda del genere teatrale, per offrire maggiore
dinamicità possibile, dai 7 ai 15 euro, eccezion fatta per Poesia per Musica. Quest’anno, inoltre,
tante possibili promozioni.

Teatro Araldo, via Chiomonte 3/a Torino tel 011/2075859
[email protected] e [email protected]