Match point

febbraio 6, 2006 in Cinema da Barbara Novarese

match pointL’ultimo film di Woody Allen si rivela una sorpresa, sotto ogni punto di vista: ambientazione, linguaggio, visione del mondo.

Tra la ricca ma sobria nobiltà inglese si srotola, con armoniosa maestria, una commedia dai tratti crudeli; una storia governata dalla “casualità” che non ha regola né morale; un viaggio introspettivo senza messaggio che dipinge di surreale l’imprevedibilità della vita.

Lento ma intenso; glaciale come lo sguardo di Jonathan Rhys-Meyers che non ama, non odia e non soffre. Semplicemente si lascia trascinare dagli eventi, dolcemente cullato dalle onde nell’immenso mare dell’oblio.

Accarezzato da pezzi d’opera come la Traviata e il Rigoletto, lo spettatore si aspetta che accada ciò che non accade. Deluso e allo stesso tempo affascinato, capisce di doversi concentrare sugli atteggiamenti, sugli sguardi e su quei dialoghi insignificanti eppure tanto profondi… non si può dimenticare: il registra è Woody Allen! Dalle comode poltrone della multisala, si gode, allora, la ricostruzione perfetta di una ricca famiglia inglese riuscendo confusamente a percepire ciò che spinge un uomo ad attendere che sia la sorte a decidere per lui.

A questo punto, qualcosa cambia: il ritmo accelera e l’inesperto arrampicatore sociale comincia ad agire. Si susseguono velocemente azioni maldestre eppure quasi perfette… non c’è apparente premeditazione, poiché l’agghiacciante malvagità non sempre si nutre di riflessione.

Qual è la definizione di criminale, in un mondo senza disgiunzione tra bene e male?

Jonathan Rhys-Meyers non dimostra di essere un genio della recitazione, ma è perfetto così: poche parole e senza espressione.

Scarlett Johansson è molto carina, e non deve far altro: solo essere sexy.

L’unico vero protagonista è il regista che, ancora una volta, riesce a far parlare di sè.

Titolo originale: Match Point

Nazione: U.S.A., Regno Unito

Anno: 2005

Genere: Drammatico

Durata: 124′

Regia: Woody Allen

Cast: Scarlett Johansson, Jonathan Rhys-Meyers, Emily Mortimer, Matthew Goode, Brian Cox, Penelope Wilton

di Barbara Novarese