L’avello

agosto 1, 2006 in Poesie da Tiziana Fissore

Correre

per trovar posto col resto del mondo

sul treno della vita ed assistere

al deragliamento dell’umanità

che folle finisce nell’annullarsi

e distruggersi ubriaca di falsi sogni

precipitando nel beffardo avello

costruito con le proprie mani.

E capire purtroppo

d’esser partecipi involontari

di un suicidio di massa.

AVELLO = tomba, sepolcro, piccola vasca

“Pietosa insania, che fa cari gli orti/de’ suburbani

avelli alle britanne/vergini,…”


(Ugo Foscolo) da “DEI SEPOLCRI”

di Tiziana Fissore