L’angolo letterario

maggio 18, 2005 in Attualità da Sandra Origliasso

Gli appuntamenti della settimana

LUNEDI 16

  • Museo Diffuso della ResistenzaC.so Valdocco 4a – Torino

    In occasione del sessantesimo anniversario della Liberazione, resterà aperta al pubblico dal 22 aprile al 20 novembre la mostra “LA LUNGA LIBERAZIONE”

  • Scipioni Editore

    Unico fra gli editori, Felice Scipioni, s’impegna a promuovere le belle lettere attraverso un concorso letterario davvero singolare: “Il miglior incipit del Novecento”. Coloro che intendono partecipare devono prendere in considerazione uno o più incipit di libri pubblicati fra il 1900 e il 1999. Per il bando completo del concorso: www.leggendogodendo.com oppure scrivere a [email protected]

    MARTEDI 17

  • Mood Libri Via Cesare Battisti 3/e– Torino

    Alle ore 19 Alessandro Perisinotto presenta “Al mio giudice” (Rizzoli)

  • Il Foglio Letterario

    Racconti Corsari è il premio letterario indetto dalla casa editrice il Foglio Letterario in collaborazione col circolo Berlinguer di Borgaro Torinese. È possibile partecipare con testi di narrativa a tema libero o riguardanti l’alimentazione. I testi devono pervenire entro il 30 giugno 2005. Consultate il bando sul web: www.racconticorsari.it.

    MERCOLEDI 18

  • Parole di Passaggio – Metropolitana di Milano

    Nei giorni 18-19 –21 maggio la casa editrice Lietocolle presenta il programma “Parole di Passaggio”. Si tratta di una serie di readings poetici che alcuni autori terranno nelle principali stazioni della metropolitana di Milano. L’iniziativa è curata dal gruppo Norman . I nomi dei partecipanti sono: Giampiero Neri, Mario Santagostini, Fabiano Alborghetti, Alessandro Broggi, Stefania Crema, Carlo Dentali, Donato Di Poce, Alberto Figliolia, Giovanna Frene, Sergio La Chiusa, Amos Mattio, Maria Cristina Pianta, Luisa Pianzola, Paolo Rabissi, Filippo Ravizza, Alessandro Sichera, Italo Testa, Sara Verderi. Con la partecipazione speciale di Aldo Nove e Tiziano Scarpa . Info: www.lietocolle.it

  • La Lineascritta

    Dal 29 giugno al 3 luglio si svolgerà presso Baia (Napoli) uno stage di scrittura creativa a cura della scrittrice Antonella Cilento. Lo sfondo per esercitarsi in questa interessante attività sono i campi Flegreii. La scrittrice verrà affiancata da Iole Cilento che terrà un corso di “Espressione visuale” e dalla sociologa Rosaria Maglio che tratterà del “Voicing. Il costo dello stage è di 180 euro, spese del pernottamento escluse. Per info: [email protected]

  • Caffè Philosophique via Bellezia 8/g- Torino

    Stasera dalle 20.30 si terrà un incontro del ciclo di appuntamenti ideati da Guenda Bernnerger presso

    Ferramenta, il locale sotterraneo del ristorante Otium – Sibiriaki. L’incontro avrà per titolo: “VECCHI DIARI, BIGLIETTI DELL’AUTOBUS, CARTE DI

    CARAMELLA: A PROPOSITO DI RICORDI”.

  • Fnac Via Roma 56- Torino

    Alle ore 18 Claudia Tarolo e Marco Zapparoli della Marcos Y Marcos spiegheranno al pubblico presente il complesso lavoro dell’editor. L’illustrazione dell’editing partirà da “La lotteria” romanzo di Luisa Carnielli

    GIOVEDI 19

  • Fiera del Libro Sportivo

    La prima edizione della manifestazione si svolgerà a Pontremoli dal 24 al 26 giugno. La partecipazione è gratuita e si rivolge in particolare alle case editrici che abbiano pubblicato libri di argomento sportivo. Il 26 giugno, durante la manifestazione, sarà proclamato il vincitore della 42° edizione del Premio “Bancarella Sport”.

    VENERDI 20

  • Palazzo delle Associazioni P.za Zanini – Monte di Malo (Vicenza)

    Alle ore 21 inaugurazione della mostra “Fotografie del Marocco” a cura di Emanuele Maspoli e presentazione del libro di Emanuele Maspoli “La loro terra è rossa. Esperienze di migranti marocchini” (Ananke).

  • < Kappa Vu Edizioni

    Alle ore 18.30, presso la Biblioteca Guarneriana di San Daniele (UD) presentazione del libro “L’inutile necessità” di Maurizio Mattiuzza. Introduce Paolo Patui (scrittore). Sempre nello stesso giorno nel paese di Pieris nei pressi di Gorizia presentazione del libro “Operazione Foibe. Tra storia e mito” di Claudia Cernigoi. Interviene Alessandra Kersevan (storica). Info: [email protected]

    SABATO 21

  • Ancora del Mediterraneo

    Durante i giorni della Fiera del Libro di Torino è stato presentato il nuovo marchio editoriale Cargo che avrà sede a Roma. Si tratta è di un nuovo contenitore per la narrativa e la letteratura in genere (biografie, diari eccetera), nato in seguito all’incremento e all’apertura internazionale della linea narrativa. Questo consentirà alla casa editrice L’Ancora del Mediterraneo di concentrarsi maggiormente sulla saggistica e sulle riflessioni d’attualità

    DOMENICA 22

  • Villaggio del Libro –Frassineto Po

    Oggi alle ore 10 verrà allestito un mercatino del libro per La Cavalcata della rosa, evento simbolo della manifestazione “Riso e Rose”. Il programma della giornata, a cura dell’agenzia letteraria con.testi, è il seguente: Alle 10.30 doppio brindisi a Palazzo Mossi, per l’inaugurazione dello splendido palazzo settecentesco che ospiterà la sede stanziale del Villaggio del libro e per la conferenza stampa di presentazione del programma culturale 2005/2006 di “Libri in Porto”. Il primo appuntamento è fissato per il 4 e 5 giugno prossimi. Alle 11.30 presentazione della collana dedicata alla cucina nella grande letteratura a cura della Leone Verde Edizioni. Info: www.libriinporto.it

    Johannes Gutenberg

    La Fiera del Libro di Torino è terminata e anche gli ultimi editori hanno abbandonato il Lingotto. Ora Torino si prepara ad accogliere un altro grande personaggio: Johannes Gutenberg. L’inventore della stampa a caratteri mobili “rivivrà” grazie alla mostra che verrà inaugurata lunedì 16 maggio alle ore 16 presso la Biblioteca Nazionale in piazza Carlo Alberto. Dei pannelli ripercorreranno la storia della trasmissione della cultura dalle origini fino ai moderni metodi di stampa e di caratteri. L’esposizione si snoda in sezioni. La prima sarà dedicata al passaggio, nel 1400, dai codici medioevali agli incunaboli. Quindi, ampio spazio sarà dedicato all’invenzione della stampa di Gutenberg e all’opera di divulgazione di un grande del 1500: Aldo Manunzio. Non mancheranno anche stampe di opere popolari del seicento dove allo scritto viene preferita l’immagine. Col settecento si entrerà nel vivo dell’attività di stampatori come Comino e Remondini. Poi ci si inoltrerà in epoca positivista con l’Ottocento dove accanto al libro cominciano ad affermarsi nuovi tipi di trasmissione culturale come il giornale. Fino alla novecentesca opera di Guglielmo Morrison, un tipografo inglese. Egli sosteneva la necessità di stampare con un unico carattere e poco corpo di testo. La mostra resterà aperta al pubblico fino al 15 luglio. Infine, venerdì 20 maggio alle ore 16 si terrà una conferenza dal titolo “ Johannes Gutenberg fu davvero l’inventore dei caratteri mobili?”. La manifestazione è a cura della Fondazione Alberto Colonetti.

    Partecipano: Edizioni Angolo Manzoni, Consiglio dei Seniores del Comune di Torino, Ditta Drovetti, Enrico Tallone, Istituto Valdocco, Marco Valerio Editore, “Memorie del passato”, Punto di Fuga, Tactile onlus, Tipografia Accademia, Zamorani Editore.

    di Sandra Origliasso