La Spagna a Torino

aprile 12, 2016 in Attualità, Medley, Net Journal, Primo Piano da Claris

Dal 13 al 17 aprile la “Spagna arriva a Torino”, con una manifestazione organizzata dall’Ufficio Spagnolo del Turismo, che intende presentare nel nostro capoluogo sabaudo i grandi tesori della Spagna, la sua cultura e le sue tradizioni. Si tratta di un progetto per promuovere in modo nuovo la cultura spagnola in Italia attraverso un ricco calendario di appuntamenti, che include mostre, spettacoli, gastronomia e diverse sorprese riservate a tutti coloro che vogliono conoscere meglio la Spagna e organizzare il loro viaggio alla scoperta di paesaggi, colori, suoni, sapori e profumi unici al mondo.
E soprattutto si tratta di un’anticipazione di quello che avverrà nel 2017 con un gemellaggio culturale tra Torino e la Spagna, come successo negli anni scorsi con Francia e Germania.

L’agenda de ‘La Spagna a Torino 2016’ è in continuo aggiornamento, e tra i principali appuntamenti ricordiamo gli stand in Piazza San Carlo dove troverete dieci regioni e città spagnole che si presenteranno e promuoveranno la tipicità della loro cultura, arte ed intrattenimento, fornendo informazioni e itinerari originali a tutte le persone interessate alla Spagna come meta turistica.
Fiore all’occhiello di questa prima edizione sarà l’esibizione di flamenco a cura della Compañía Lírico-Flamenca nei giorni 14 e 15 aprile presso l’Auditorium Vivaldi della Biblioteca Nazionale.
Nel salotto torinese saranno presentate queste principali destinazioni: Andalusia, Isole Baleari, Bilbao, Isole Canarie, Catalogna, Galizia, Ibiza, Madrid e Valencia che metteranno in vetrina il loro territorio per far conoscere le proprie attrattive e mete turistiche attraverso degli stand allestiti sotto il Caval d’Brons e aperti per 5 giorni dalle 10,30 alle 19:30 (il sabato fino alle 21.00). Tra degustazioni di prodotti tipici, distribuzione di gadget e materiale informativo, si potrà venire in contatto con l’Alhambra di Granada, la Mezquita di Cordova e la Giralda di Siviglia, trai tesori dell’Andalusia, l’incanto delle Isole Baleari o di Bilbao.
E ancora con il clima invidiabile delle Isole Canarie, paradiso terrestre nato dalla roccia vulcanica, la storia millenaria della Catalogna, le delizie gastronomiche e il paesaggio magico della Galizia e di Ibiza, con la città omonima dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 1999. Fino alla capitale Madrid, con più di ottanta musei, duemila monumenti storico-artistici e tremila ristoranti, e alla varietà unica del paesaggio offerto dalla Regione di Valencia, con i suoi boschi selvatici d’alta montagna e le lagune vicino al mare.

Il 13 aprile, alle 10.30, ci sarà l’apertura ufficiale degli stand in piazza San Carlo e a mezzogiorno alla Biblioteca Nazionale Universitaria in piazza Carlo Alberto, si inaugurerà la mostra fotografica di Tommaso Pini “Serendipity – I volti del Cammino”, un viaggio introspettivo lungo il cammino più famoso del mondo attraverso 50 ritratti e 20 paesaggi. E del resto vale la pena di ricordare quanti sempre più numerosi torinesi vanno d’estate a camminare per Santiago, piedi buoni, fede e compagnia assicurata.
Il 14 aprile, alle ore 21.00, all’Auditorium Vivaldi della Biblioteca, in piazza Carlo Alberto, si entrerà nel vivo della cultura e del folklore dell’Andalusia con lo spettacolo di flamenco a cura della Compagnia Lirico Flamenca dell’Andalusia, replica il giorno seguente alla stessa ora con ingresso libero fino a esaurimento posti.
Il 15 aprile, alle ore 18, al Circolo dei Lettori, si parlerà di rigenerazione urbana con la conferenza “Bilbao, la trasformazione urbanistica”, insieme alla Direttrice di Bilbao Turismo & Convention Bureau, Mercedes Rodriguez Larrauri, che illustrerà da vicino la rivoluzione urbanistica nata dal modello Bilbao. Alle ore 21.00, scopri cultura e folklore dell’Andalusia! Spettacolo di Flamenco a cura della Compagnia Lirico Flamenca dell’Andalusia, all’Auditorium Vivaldi – Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino in piazza Carlo Alberto, 3. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti.
Il 16 aprile, dalle 17.30 alle 20.30, in piazza San Carlo, toccherà all’inedita sfida tra la cerveza San Miguel e il vermouth Carlo Alberto, con la degustazione tra una delle birre spagnole più gettonate di sempre e uno dei vini liquorosi che hanno reso famosa Torino nel mondo: spetterà al pubblico decretare il vincitore.

L’intero programma è disponibile a questo link:
www.spain.info/export/sites/spaininfo/reportajes-portales/italia/comun/opuscolo-laspagna-torino.pdf