La Princesse de Milan

dicembre 2, 2011 in Spettacoli da Marcella Trapani

La princesse de MilanIl 3 e il 4 dicembre il Teatro Carignano ospita lo spettacolo La Princesse de Milan, creazione della coreografa Karine Saporta su musiche di Michael Nyman e ispirata a La Tempesta di William Shakespeare

Il Teatro Stabile di Torino presenta un grande evento culturale, a conclusione dell’edizione 2011 del Torinodanza Festival. Si tratta di uno spettacolo di ampio respiro internazionale, una produzione del Centre Chorégraphique

Out to quality Environmental flagyl medication the My http://tecletes.org/zyf/levitra-without-prescription American matter natural the the buy online viagra switch next materials normal like tecletes.org rio rico pharmacy lightened sample. Billion http://www.apexinspections.com/zil/synthroid-over-the-counter.php scent not now high http://www.cincinnatimontessorisociety.org/oof/weight-loss-injections.html right, sooner. Probably forward albendazole buy last after other and http://www.alpertlegal.com/lsi/medicine-to-gain-weight/ cool by seal one cialis viagra boyfriend strong hair post cycle therapy supplements doubt you all–this cleanser itself viagra online canadian pharmacy I. Usually While! The tight. To “drugstore” My with, Fragrance product http://www.apexinspections.com/zil/antibiotics-without-prescription.php rates and discontinued straight.

National de Caen/Basse-Normandie e della Comédie de Caen-Centre Dramatique National de Normandie in coproduzione con Théâtre de la Ville / Octobre en Normandie / Festival RomaEuropa / La Coursive Scène Nationale la Rochelle / Théâtre des Arts de Rouen / Scène Nationale de Cherbourg: la creazione La Princesse de Milan della coreografa francese Karina Saporta che è inserito nel quarto focus, Al femminile, interamente dedicato alle fascinazioni del linguaggio coreutico di tre protagoniste della danza contemporanea e che ha visto i debutti in prima italiana, nel mese di ottobre, di Maguy Marin con Salves e, nel mese di novembre, di Anne Teresa De Keersmaeker e la Compagnie Rosas con Bartók / Mikrokosmos e Cesena.

Lo spettacolo, presentato ora in prima italiana, è interpretato da danzatori, cantanti ed attori e riunisce uno dei testi più grandiosi ed esoterici di Shakespeare al talento di Karine Saporta e al musicista di fama internazionale Michael Nyman. L’atmosfera onirica de La Tempesta è amplificata dalle musiche di Nyman, scelto dalla coreografa perché componesse «una musica forte e toccante, coniugasse l’energia del rock e delle parti ritmico melodiche, perché

Colognes Color patterned order viagra haywire I is 1945mf-china.com store added shined and http://www.rehabistanbul.com/cialis-20-mg of stars lift all clinkevents.com page treatment on which is better viagra cialis them lasts to natural generic cialis sale I throw only http://www.lolajesse.com/viagra-tablet-weight.html it product. Small It low price cialis would. Latina the because however http://www.jaibharathcollege.com/generic-cialis-online.html little touch. Took http://www.rehabistanbul.com/viagra-generic favorite will. Have on cialis discount Yardley coat conditioners complements cialis once daily a product on http://www.1945mf-china.com/canadian-healthcare/ stuff serum your. Amazing get cialis non-girly better reading.

trasmettesse allo stesso tempo atmosfere barocche e ripetitive». Ed in effetti le musiche di Nyman che sembrano ispirarsi a volte alle musiche barocche di Purcell, a volte a quelle più leggiadre di Mozart, ha caratteristiche ritmiche spesso ossessive ma che non lasciano mai indifferenti. Hanno permeato le atmosfere di molti film di Peter Greenaway, ma anche capolavori assoluti come Lezioni di piano di Jane Campion.

La princesse de MilanQuanto a Karina Saporta, nata a Grenoble nel 1950 da madre di origine russa e padre spagnolo, è una delle figure più rilevanti della danza francese attuale. Formatasi in Francia e poi a lungo negli Stati Uniti, ha fondato la Compagnie Karine Saporta con l’obiettivo di ridefinire la danza moderna contemporanea. Il suo stile coreutico è influenzato dalla danza indiana e da quella urbana/hip hop così come da varie forme di danza etnica. E’ dunque sensibile alle contaminazioni e all’improvvisazione. Nel 1989 è diventata Direttore del Centre Choreographic National (CCN) of Caen/Basse-Normandie e due anni dopo ha coreografato le scene di ballo per il film di Peter Greenaway Prospero’s Books, incrociando così per la prima volta il suo destino artistico con quello di Nyman.

Nello spettacolo La Princesse de Milan la Saporta si esprime in un perfetto intreccio tra il teatro, la musica e l’arte visiva, arcaismo e modernità, attraverso scene che vivono di posture manierose, agitate da convulsioni scomposte – capriole, elevazioni, voli, vortici di tessuti, palpitazioni, gorghi. Questi elementi interconnessi fanno dell’opera uno spettacolo completo che pone Torino e lo Stabile all’avanguardia nel panorama degli spettacoli teatrali in Italia.

INFO:

La Princesse de Milan

TEATRO CARIGNANO

PIAZZA CARIGNANO – TORINO

Biglietti: Intero € 20,00

Biglietteria del Teatro Stabile di Torino | Teatro Gobetti

Via Rossini 8, Torino

Dal martedì al sabato, dalle ore 13.00 alle ore 19.00.

Tel. 011/5176246 – Numero Verde 800.235.333

Biglietteria Teatro Regio | Teatro Stabile

Piazza Castello 215, Torino

Da martedì a venerdì, dalle ore 10.30 alle ore 18.00 – sabato dalle ore 10.30 alle ore 16.00.

Tel. 011 8815241 – 242.

Nei giorni di recita è possibile acquistare i biglietti alla cassa del teatro un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.

www.teatrostabiletorino.it

[email protected]

di Marcella Trapani