La Juve torna in Champions

aprile 28, 2008 in Sport da Giovanni Rolle

TORINO – Ancora una vittoria per la Juventus. I bianconeri festeggiano il ritorno in Campions League battendo la Lazio per 5 a 2 in una partita dove sono state evidenti le diverse motivazioni delle due contendenti. Mentre la testa dei biancocelesti era già molto probabilmente alla semifinale di ritorno di Coppa Italia con l’Inter, per la formazione di Ranieri la gara con i capitolini era da vincere, anche per mantenere viva la speranza di un aggancio alla Roma in seconda posizione.

I bianconeri sbloccano la gara al d’ora: Camoranesi serve su un piatto d’argento un pallone per la pronta incornata vincente di Chiellini. Il secondo assolo giunge una manciata dopo ad opera dello stesso Camoranesi. Juve e Roma sembrano fare a gara in una sfida a distanza a suon di gol: al riposo le marcature sono quattro a testa. Il terzo gol juventino prende il via dai piedi di Sissoko, quindi palla a Zanetti dal quale giunge l’assist per il centro dello scatenato Del Piero. A mettere il quarto sigillo è invece una zampata di Trezeguet, che con questo gol raggiunge il genoano Borriello in testa alla classifica dei cannonieri, mentre Del Piero sale a quota 18, ad una sola lunghezza dalla coppia di vetta.

Il poker del cannoniere francese chiude il primo tempo, nel quale si è vista in campo una squadra sola.

La ripresa inizia con i laziali a spingersi in avanti per rendere meno pesante il passivo dei biancocelesti. Le reti di Bianchi e Siviglia dimezzano lo svantaggio, mentre per i bianconeri Nedved colpisce la traversa dopo aver ricevuto un assist da Del Piero. Il giocatore ceco diventa anche la causa involontaria dell’espulsione di Siviglia, con il difensore laziale che riceve il secondo cartellino giallo per un’entrata fallosa sull’ex pallone d’oro. Nel finale c’è ancora tempo per il quinto gol bianconero, siglato da Chiellini, che bissa la rete iniziale, completando una bella doppietta per il difensore juventino.

  • JUVENTUS-LAZIO 5-2

    RETI: 15′ p.t. Chiellini (J), 21′ p.t. Camoranesi (J), 32′ p.t. Del Piero (J), 34′ p.t. Trezeguet (J), 10′ s.t. Bianchi (L), 16′ s.t. Siviglia (L), 43′ s.t. Chiellini (J).

    JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Grygera, Legrottaglie, Chiellini, Molinaro; Camoranesi, Sissoko, Zanetti, Nedved; Del Piero, Trezeguet.

    In panchina: Belardi, Stendardo, Salihamidzic, Nocerino, Tiago, Marchionni, Palladino.

    All. Ranieri.

    LAZIO (4-3-1-2): Ballotta; De Silvestri, Siviglia, Cribari, Radu; Mudingayi, Baronio (1′ s.t. Vignaroli), Mutarelli; Mauri (33′ st Kolarov sv); Pandev, Bianchi (40′ s.t. Tare).

    In panchina: Muslera, Rozehnal, Manfredini, Del Nero.

    All. Rossi.

    ARBITRO: Gervasoni.

    NOTE: Espulso al 30′ s.t. Siviglia (L) per somma di ammonizioni. Ammoniti: Del Piero (J).

    di Giovanni Rolle