La chiocciola della virtualità letteraria

ottobre 16, 2006 in Attualità da Redazione

È il segno della virtualità, della tecnologia che ha rivoluzionato il nostro modo di comunicare, di scrivere, di parlare. Negli indirizzi e-mail separa il nostro nome, la nostra individualità, dal provider che come un imbuto spedisce lontano le nostre parole, le nostre idee, il nostro sentirci parte di una comunità.

Chiocciola @ TRWBC

Per questo è la mascotte di @ domani, il percorso proposto da Ars Media e dall’Osservatorio Scrittura Mutante della Biblioteca Civica e Multimediale di Settimo Torinese, che parte il 28 aprile ad Atrium, e dei Bloggers che affidano alla rete i loro pensieri e si daranno per l’occasione appuntamento a Torino.

La Chiocciolina è stata scelta dalla Circoscrizione 4, Parella – San Donato, come simbolo identificativo delle attività sul proprio territorio.

@domani. Leggere non più dalle pagine di un libro ma dal monitor di una postazione multimediale. Non voltare più un foglio, ma andare con un clic a migliaia di pagine di distanza: una distanza in primo luogo logica e mentale. La Rete con la sua ipertestualità ha rivoluzionato non solo il modo di scrivere ma anche la sequenzialità della lettura, il modo di concepire la scrittura in funzione dei suoi lettori. Una scrittura mutante con le sue nuove regole, che già sta iniziando a lasciare traccia permanente nel nostro modo di pensare la comunicazione quotidiana fra individui.

di Redazione