La castagna

febbraio 14, 2001 in Ricette da Momy

Le ricette

Castagne o marroni?

La castagna è il frutto della pianta del castagno. Più precisamente si parla di castagne se in ciascun riccio maturano due o tre frutti. Se, invece, la varietà di castagno porta a maturazione un solo esemplare per riccio allora il frutto, molto grosso e sferoidale, viene chiamato marrone.

Nell’uso comune invece, spesso, le sottigliezze della lingua portano a identificare con la parola castagna il frutto che “nutre” (purea di castagne, farina di castagne, castagne lesse…), mentre marrone viene chiamato il frutto che “delizia” (marron glacé, confettura di marroni, marroni allo sciroppo, gelato di marroni…). Questa distinzione esisteva già nei tempi antichi e contribuiva ad evidenziare, attraverso il cibo, il divario tra le classi sociali.

Ne “Le Jardin médicinal”, Mizauld (1578) differenziava i marroni, “che ai ricchi servono in guisa di dolci”, dalle piccole castagne di bosco “che saziano i poveri quando sentono i morsi della fame”.

Composizione e valore energetico (100 gr)

Parte edibile: 69%

Acqua: 41,0 g

Proteine: 3,5 g

Lipidi: 1,8 g

Glucidi disponibili: 42,4 g

amido: 34,3 g

solubili: 8,1 g

Fibra alimentare: 8,4 g

Energia: 189 kcal

Minerali

Sodio: 11 mg

Potassio: 500  mg

Ferro: 1,2 mg

Calcio: 38 mg

Fosforo: 89 mg

Proteine

Tiamina 0,22 mg

Riboflavina: 0,35 mg

Niacina: 1,4 mg

Proverbi & modi di dire

El vent setembrin el mangia la castegna e ‘l bef ‘ el vin.

Il vento di settembre manda a male le castagne e l’uva.

Se ‘l piof ul dì de santa Crus, al resta pochi castegni e pochi nus.

Se piove il giorno di santa Croce si raccoglieranno poche castagne e poche noci.

Cavar le castagne dal fuoco con la zampa del gatto. Fare il proprio vantaggio esponendo altri al rischio.

Prendere in castagna.

Cogliere in fallo.

“Mangiare castagne? Mangiare da sposi!”

In periodi di carestia erano addirittura le castagne a sostituire i confetti in occasione dei matrimoni.

In Italia

L’Italia è un enorme castagneto con 800.000 ettari di fustaie e di boschi cedui.

Ne sono ricche la Val di Susa, il Cuneese, Marradi (Fi), Marola (Re), il Casentino, Montella (Av), il monte Amiata ed il Viterbese, solo per citare alcune delle zone più “tradizionalmente” legate a questo frutto.

Nel Mondo

Inglese: chestnut

Francese: châtaigne;marron

Tedesco: Kastanien

Spagnolo: castaña

Turco: kestane

Latino: castanea

Catalano: castanya

Cecoslovacco: kaštan

Danese: kastanje

Altri usi

Le castagne, per la loro ricchezza in zuccheri, grassi, proteine, vitamine e sali minerali ed il loro grande valore calorico, sono estremamente nutrienti, hanno proprietà energetiche, rimineralizzanti, toniche muscolari e venose, oltre ad essere antianemiche e antisettiche.

Nella medicina popolare si usava il decotto di castagne secche per curare raffreddori, tossi o bronchiti, mentre l’estratto acquoso dei ricci serviva a tingere tessuti.

Associazioni

Associazione per la valorizzazione della castagna:

sede via Vittorio Amedeo II, 13 – 12100 Cuneo

tel +39/0171.631.846

fax +39/0171.602.773

e-mail [email protected]

Castagne in musica

Francesco De Gregori: pane e castagne

Mangiamo pane e castagne,

in questa notte di luna

le mani bene ancorate

su questa linea

Domani ce lo diranno,

dove dovremo andare.

Ce lo diranno domani

cosa dovremo fare

Ci sta una terra di nessuno

da qualche parte nel cuore

come un miraggio incastrato

tra la noia e il dolore.

Domani ce lo diranno,

come dovremo arrivare.

E c’è una terra di nessuno,

ci si deve passare.

Aspettami ogni sera,

davanti a quel portone

e se verrai stasera,

ti chiamerò per nome

Chissà che occhi avremo,

chissà che occhi avrò

ma se verrai stasera

ti riconoscerò

Mangiamo pane e castagne,

come una poesia

perduta nella memoria,

dei tempi di scuola

domani ce lo diranno,

cosa vorranno che sia

Ce lo diranno domani,

prima di andare via

Aspettami ogni sera,

davanti a quel portone

e se mi chiami amore,

mi chiamerai per nome

chissà che occhi avremo,

chissà che occhi avrò

ma se mi chiami amore,

io ti risponderò.

Le ricette

Pane

Pane di castagne

Primi

Minestra di riso, latte e castagne 

Secondi

Pollo ripieno alle castagne

Dolci

Monte Bianco

Budino di castagne

di Momy