La Casa del Quartiere

settembre 23, 2010 in Attualità da Redazione

Casa del quartireE’ finalmente nata la Casa del Quartiere ed è finalmente pronta ad inaugurare ufficialmente la sua prima stagione ricca di appuntamenti, di momenti di incontro e confronto, di parentesi ludiche e di tempo dedicato alla progettazione e allo svolgimento di attività culturali e sociali. La Casa del quartiere di San Salvario nasce per rispondere a una delle principali necessità espresse dalle associazioni e dalla cittadinanza attiva del quartiere di San Salvario, privo di adeguati spazi per attività socio-culturali e di animazione.

Il progetto è promosso e realizzato dalla Agenzia per lo sviluppo locale di San Salvario in partnership con Città, Circoscrizione 8 e con un grande e variegato numero di enti no profit.

La Casa del Quartiere sarà un laboratorio per la progettazione e la realizzazione di attività sociali e culturali, che opererà attraverso le relazioni tra i soggetti del quartiere (associazioni, cittadini italiani e stranieri, commercianti e artigiani) e operatori artistici e culturali locali e sovra locali; un laboratorio aperto e multiculturale, luogo di incrocio e incontro di attività e persone; un luogo di servizi di utilità pubblica per tutti gli abitanti (giovani, anziani, famiglie, bambini, etc.); un luogo che nel tempo cambia, evolve, per rispondere alle esigenze degli abitanti e al prodursi di nuove forme di collaborazione e progettazione.

Il progetto è stato avviato grazie a un finanziamento della Fondazione Vodafone e grazie alla compartecipazione della Città di Torino ai costi di ristrutturazione dell’immobile di Via Morgari 14.

Il progetto ha ricevuto il sostegno della Compagnia di San Paolo per la fase di attività pre-apertura e per lo start up e prevede un contributo della Circoscrizione 8 e dell’Assessorato alla Rigenerazione Urbana.

Sono state coinvolte circa 50 associazioni locali (ma non solo) che hanno proposto attività, progetti e servizi, gestite dai soggetti stessi e coordinate dall’Agenzia.

Oltre a tutte le attività che le associazioni potranno promuovere presso la Casa, c’è un aspetto che più di tutti rende “casa” l’edificio di via Morgari ed è la possibilità per tutti coloro che lo desiderano di affittare una sala o una porzione dell’edificio per feste di compleanno, ricorrenze, esposizioni, riunioni, cene collettive… Tutta la campagna di comunicazione è stata improntata proprio su questo: la Casa del quartiere è uno spazio messo a disposizione dei cittadini; è un luogo all’interno del quale chi non ha spazio a casa propria può, a prezzi modici, trovarlo; accogliente, ampio, strutturato, polifunzionale, tecnologico, ludico…. Ognuno potrà trovare la propria dimensione e sentirsi come a casa propria.

La Casa del quartiere è il posto giusto per chi ha poco posto!

I SERVIZI

  • sportelli: servizi di sportello di informazione e orientamento su vari temi:

    consulenza legale immigrati, sportello di ascolto per giovani adulti, spazio ascolto per disagio psichico, centro di informazione e documentazione sull’asilo politico, consulenza fiscale e orientamento per anziani, info sicurezza, counselling per genitori di adolescenti.

  • internet point, co-working, ufficio a rotazione: un servizio per singoli e associazioni con internet point sempre aperto, possibilità di accesso wi-fi per chi vuole lavorare con il proprio PC, postazioni di lavoro attrezzate per ufficio a rotazione, sala riunioni.
  • ciclofficinabc, un posto dove imparare cose nuove, aggiustarsi la bicicletta, condividere le esperienze. tutte le domeniche pomeriggio la ciclofficina è aperta con strumenti di lavoro e attrezzature a disposizione e volontari che insegnano a riparare e fare manutenzione delle biciclette. La ciclofficina organizzerà anche cicloaperitivi e momenti di divulgazione e sensibilizzazione sul tema della mobilità ciclabile.

    EDUCAZIONE E FORMAZIONE. Corsi di lingua (italiano/inglese di base, arabo), gruppi di sostegno per Care givers e corsi di psicodramma adleriano per bambini.

    I BAGNI MUNICIPALI (il locale della casa del quartiere). Uno spazio di incontro, aggregazione e convivialità accessibile a tutti, con prezzi “per tutte le tasche”, aperto dalla mattina al dopocena e gestito dalla Cooperativa La Tavola di Babele. Ogni mese viene scelto un tema sul quale sono organizzate attività, eventi, incontri, discussioni.

    I Bagni Municipali hanno inaugurato il 9 luglio e sono aperti tutte le sere da lunedì a sabato dalle ore 18.

    ATTIVITA’ ESPRESSIVE E AGGREGATIVE.

    Una serie di proposte rivolte a tutti i target di pubblico:

  • scuola internazionale di musica per bambini e adolescenti con lezioni individuali, corsi collettivi e piccola orchestra, corsi di giocoleria, rivolti a bambini e ragazzi italiani e stranieri;

  • scambi e corsi nell’ambito del progetto Banca del tempo di San Salvario;

  • laboratori teatrali e di educazione all’intercultura;

  • educazione musicale, coro, corsi di percussioni;

  • danza, espressione corporea, ginnastica dolce, tai-chi, yoga, per bambini, giovani, adulti, anziani.

    ATTIVITA’ CULTURALI.

    Gli spazi interni e esterni della Casa ospiteranno proiezioni, concerti, conferenze, mostre….

    I prossimi appuntamenti in calendario saranno:

  • rassegna san Salvario Sound Station: 11 concerti di band miste insegnanti/allievi per l’inaugurazione e per i primi 3 mesi di apertura: Jazz Lab, Jazz Big band, Lab Pop, Lab percussioni, Drumcircle, Pappazzum, Strong signals from earth;

  • piccoli spettacoli musicali e teatrali per l’inaugurazione della stagione della Casa realizzati dai soggetti artistici (scuole di danza, teatro, musica) che partecipano al piano di attività.

    L’INAGURAZIONE SI SVOLGERA’ NELL’ARCO DI TRE GIORNI: dal venerdì 24 alla domenica 26 SETTEMBRE con un programma fitto fitto che vuole essere un’anticipazione di ciò che la CASA DEL QUARTIERE sarà in grado di offrire alla città.

    3 giorni di festa, di momenti golosi, di danze, musiche e di momenti di incontro. Siete tutti invitati.

    Dal 24 settembre a San Salvario c’è una Casa pronta ad accogliere anche te.

    di Redazione