L’ingeger Gadda va alla Guerra

marzo 4, 2011 in Spettacoli da Redazione

L ingegner Gadda va alla guerra_Fabrizio Gifuni_GPer la rassegna Fare gli italiani – Teatro, organizzata dalla Fondazione del Teatro Stabile di Torino – con il sostegno di Iren – nell’ambito delle celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, martedì 15 marzo 2011, alle ore 20.45, alle Fonderie Limone di Moncalieri debutterà L’INGEGNER GADDA VA ALLA GUERRA (o della tragica istoria di Amleto Pirobutirro), un’idea di Fabrizio Gifuni da Carlo Emilio Gadda e William Shakespeare.

Lo spettacolo è interpretato da Fabrizio Gifuni, per la regia di Giuseppe Bertolucci (repliche fino al 20 marzo 2011).

Fabrizio Gifuni, con questo lavoro premio UBU 2009 come miglior attore e per il miglior spettacolo, è un nome e un volto noto al pubblico teatrale e cinematografico (La meglio gioventù, La ragazza del lago, Signorina Effe).

Dopo il fortunato ’Na specie di cadavere lunghissimo, spettacolo che, attraverso la prosa di Pier Paolo Pasolini e Giorgio Somalvico, conduceva ad una riflessione teatrale sulle trasformazioni del’Italia negli ultimi quarant’anni, Gifuni e Giuseppe Bertolucci tornano a lavorare insieme, questa volta sul mondo di Carlo Emilio Gadda, riflettendo ancora con intelligente ironia sul nostro presente.

Alla base di questo testo, l’idea che l’ingegnere Gadda sia una sorta di Amleto novecentesco, consapevole della propria estraneità al mondo che lo circonda. I Diari di guerra e di prigionia sono la traccia per la prima parte dello spettacolo, saldo nel messaggio di condanna per tutti i conflitti.

La forza della denuncia si amplifica con l’allegoria del potere e del sesso di Eros e Priapo, che ricorda amaramente agli spettatori tristi teatrini mediatici dei nostri giorni.

L’INGEGNER GADDA VA ALLA GUERRA

(o della tragica istoria di Amleto Pirobutirro)

Fonderie Limone Moncalieri | 15 – 20 marzo 2011

15 – 16 – 18 – 19 marzo ore 20.45

17 marzo ore 19.30 / 20 marzo ore 15.30

un’idea di Fabrizio Gifuni da Carlo Emilio Gadda e William Shakespeare

con Fabrizio Gifuni

regia Giuseppe Bertolucci

disegno luci Cesare Accetta, Fabrizio Gifuni

Teatro delle Briciole Solares/Fondazione delle Arti

di Redazione Teatro