Impazzire per Torino Design Capital 2008

giugno 29, 2008 in Arte da Cinzia Modena

to design logo Impazzire sì, è esatto, nella scelta tra i tanti appuntamenti che si terranno tra giugno e luglio e in concomitanza del convegno mondiale degli architetti, professionisti che si ritrovano in questi giorni proprio nella capitale del Design, oltre che città della Mole, del cioccolato, delle Olimpiadi invernali 2006, per dire proprio i più noti riferimenti.

Vi lascio al fitto programma, ricordandovi che in questi giorni alcuni musei saranno aperti con orario straordinario. Il Museo del Cinema lunedì sarà aperto dalle 9 alle 20 e martedì fino alle 22. Lunedì sarà apertura straordinaria anche per la Pinacoteca Agnelli e la GAM, Palazzo Madama ed il Borgo Medioevale negli orari 10-18. Martedì primo luglio eccezionalmente GAM, Palazzo Madama e Borgo Medioevale saranno aperti fino alle 22, attenzione all’orario d’ingresso però: al borgo è consentito entro le 18 e un quarto.

Calendario Appuntamenti

:La Materia del Design

L’esperienza di Edra e i fratelli Campana
.

27 giugno – 31 luglio 2008

Accademia di Belle Arti di Torino

via Accademia Albertina, 6

Torino

La materia e il colore del Brasile: in mostra le creazioni biomorfiche dei fratelli Humberto e Fernando Campana, esponenti di punta del design contemporaneo. Le forme e i colori della natura ispirano la produzione dei fratelli Campana che si sviluppa a San Paolo del Brasile a partire dagli anni 90. Oggetti come le poltroncine Vermhela e Favela li hanno resi celebri in tutto il mondo e hanno portato le loro opere nelle più prestigiose collezioni, dal MoMA di New York al Vitra Museum di Weil am Rhein, in Germania.

La mostra presenta le opere realizzate dall’azienda italiana Edra, che dal 1998 collabora continuativamente con i fratelli Campana.

A cura di Guido Curto, allestimento di Claudia Kmiecik.

Fabrizio Musa

Chiesa del Santo Volto txt

26 giugno – 20 luglio 2008

Transport+ 500 ART GARAGE

via Tirreno 19, Torino

Il 3° appuntamento di Transport+ è dedicato a Fabrizio Musa, giovane artista che esplora le diverse coniugazioni del linguaggio architettonico e le traduce in pittura. Nata dalla collaborazione con Mario Botta, la mostra presenta tele di Musa che hanno per soggetto la Chiesa del Santo Volto, oltre a un wallpaint realizzato direttamente all’interno dello spazio espositivo. Sono esposti inoltre schizzi originali dell’edificio, forniti direttamente da Botta.

INFORMAZIONI: 338 1437493 349 5518429

www.associazionepassaporto.org

www.transcultural.es

ORARI: lunedì – domenica 18-22

Ingresso gratuito

Flexibility

Design in a fast-changing society

26 giugno – 12 ottobre 2008

Ex-Carceri, “Le Nuove”, Via Paolo Borsellino 1

Torino

La mostra “Flexibility – design in a fast-changing society” si interroga sui legami tra flessibilità e design, dove per flessibilità si intende la facilità con cui un sistema o un suo componente si può modificare e adattare all’uso in applicazioni o ambienti diversi da quelli per cui è stato appositamente progettato.

Un percorso narrativo ed esperienziale esplora i molteplici modi di progettare il mondo e la società a partire da un concetto di adattatività, nell’ottica di trasformare gli ambienti cittadini e urbani in luoghi più duttili, spazi durevoli, ma anche accoglienti e modificabili.

Laboratorio Museo [email protected]

21 giugno 2008

29 giugno – 05 luglio 2008

12 luglio 2008

Laboratorio Museo [email protected]

piazza San Francesco d’Assisi, 4

Ivrea (To)

In occasione della mostra “Olivetti. Una bella società” il museo organizza visite guidate in giorni di apertura eccezionali.

Il laboratorio-museo illustra il mondo delle macchine per scrivere, del calcolo meccanico ed elettronico, la storia del PC, dando particolare risalto alla produzione Olivetti.

L’esposizione ripercorre anche l’evoluzione del design industriale, partendo dal lavoro di Nizzoli fino ad arrivare, con Bellini e Sottsass, ai designer che hanno realizzato i moderni personal computer. Il visitatore può vedere e toccare con mano alcune delle più importanti e note macchine sviluppate dalla Olivetti nel secolo scorso, come la M1, la milionesima Divisumma, la Valentine, la P101, e gran parte dei portatili Olivetti.

Informazioni: +39 0125 1960010

www.museotecnologicamente.it

Orari: 9.30-12.30 / 15-19 (previa prenotazione)

Ingresso:

intero 5 €

ridotto 4 € (min. 10/max. 40 persone)

MAAM Museo a cielo aperto dell’Architettura Moderna di Ivrea

21 giugno 2008

29 giugno – 03 luglio 2008

05 luglio 2008

12 luglio 2008

MaAM

via Jervis, 26

Ivrea (To)

Visita guidata di circa 4 ore del Maam con partenza da Torino.

Il Maam è la sintesi finale di un insieme coordinato di iniziative (individuazione, catalogazione e salvaguardia) rivolte a far conoscere e rendere culturalmente fruibile il patrimonio architettonico olivettiano e la storia che ne sta all’origine. Inaugurato nel 2001, prevede un percorso lungo l’asse di via Jervis che riassume cronologicamente quasi tutta la vicenda olivettiana: dalla fabbrica del 1908 all’ultimo palazzo per uffici. La particolare natura del museo ha reso decisiva l’individuazione di un appropriato itinerario di visita caratterizzato da 7 stazioni informative che permettono di ricostruire l’impegno sociale e culturale della Olivetti nell’architettura, nell’urbanistica, nel disegno industriale e nella grafica pubblicitaria.

Informazioni: +39 0125 410311

www.comune.ivrea.to.it

www.maam.ivrea.it

Orari: partenza 14.30

Torino piazza Castello angolo via Po

Ingresso:

intero 15 €

ridotto 20% possessori di Torino+Piemonte Card

abbonamento Musei 2008,

tessere Fnac, Tci, Coop

e partecipanti al Convegno Mondiali Architetti

Piemonte Torino Design

20 giugno – 21 settembre 2008

Palazzo della Regione

piazza Castello, 165

Torino

Dopo 2 anni di prestigiosa itineranza internazionale (da Torino 2006 a Canton, Seul, Ningbo, Kyoto, Hanoi, Belo Horizonte, Santiago del Cile, Istanbul, Bursa, Wroclaw) la mostra torna a Torino.

L’esposizione documenta l’eccellenza del design ‘made in Piemonte’ attraverso più di 200 prodotti industriali progettati e/o realizzati nel territorio piemontese dagli oltre 150 designer e 170 aziende coinvolti (tra gli altri Adriano Design, Alessi, Aurora, Bialetti, Ferrino, Giugiaro Design, Pininfarina Extra, Sabelt, Sambonet, Seven, Sparco, Venchi).

I prodotti sono organizzati in sezioni che, con brevi storie introduttive, affrontano tematiche differenti: dai valori progettuali e industriali radicati sul territorio (attrezzature sportive, rubinetteria e casalinghi, penne a sfera) alle nuove tendenze della progettualità (food design, design per tutti), ai casi studio specifici e alle potenzialità dell’innovazione e del fare sistema attraverso il design.

Per l’occasione, la mostra è aggiornata nei contenuti e arricchita della nuova sezione “Grandi storie di piccoli prodotti”. Le storie note e meno note, nate in un milieu progettuale e produttivo a forte vocazione industriale, sono raccontate attraverso prodotti fisici e materiali di progetto e di comunicazione sovente depositati in archivio (brevetti, campagne pubblicitarie, immagini dei testimonial).

La mostra è diretta da Giorgio De Ferrari e curata da Claudio Germak e Claudia De Giorgi.

Informazioni: +39 800 333 444

www.piemontetorinodesign.it

Orari: martedì – domenica 10-19

lunedì chiuso

Spazi d’autore

Concorso per l’immagine del Parco paesaggistico e letterario Langhe Monferrato e Roero

21 giugno 2008

Castello degli Alfieri di Magliano

Magliano Alfieri (Cn)

Premiazione del vincit
ore del bando “Spazi d’Autore”, rivolto alla creazione dell’immagine coordinata, della cartellonistica e della segnaletica del Parco paesaggistico e letterario Langhe Monferrato Roero, progetto che ha l’obiettivo di valorizzare il territorio del basso Piemonte attraverso le opere di alcuni noti autori della letteratura italiana.

Nel corso della premiazione verranno presentati tutti gli elaborati dei partecipanti al bando.

Info: www.lamoro.it www.parcoletterario.it

Flex Your Lab

8 giorni di eventi tra idee e materia

21 – 22 giugno 2008

27 – 29 giugno 2008

04 – 06 luglio 2008

Nietzsche Fabrik

via Friedrich Nietzsche, 171

Torino

Workshop, arte&materia, demotool, music&design, exhibit&performance.

Oltre 40 occasioni per vivere il rapporto intenso tra progetto, materiale, tecnica e opera.

I primi laboratori open source di Torino vi aspettano per condividere uno spazio unico nel mondo delle idee.

L’ingresso ai workshop è gratuito.

Iscriversi sul sito www.nietzschefabrik.com

Flex Your Lab è anche installazioni, proiezioni, readings, aperitivi musicali, goodfood, easytime.

Info: +39 011 8991497

www.nietzschefabrik.com

Orari: venerdì 18-02

di Cinzia Modena