Il talento di Andrea Fornelli

marzo 22, 2009 in Spettacoli da Adriana Cesarò

AFornelli1

Andrea Fornelli, oltre agli innumerevoli impegni che riguardano la danza in tutti i suoi aspetti, si occupa della formazione e sviluppo degli insegnanti, in tutta Italia e in Europa, per conto di Nike Italy come Nike Elite Atlete, apparendo come tetimonial per il lancio di numerose campagne stampa, sviluppando e creando nuovi programmi per il fitness come: il total dance, lo yoga mind e il suo programma “Adagio”. Ballerino, coreografo e formatore, queste sono alcune delle eccellenze che distinguono il ciriacese Andrea Fornelli. Da oltre quattordici anni porta la sua professionalità, costantemente aggiornata nell’innovazione, tra le più importanti “convention” in Italia (dal Rimini fitness al festival di Torino winter-park) e all’estero, in particolare in Ucraina e in Spagna. La musica, il movimento e la danza, in tutte le sue forme, si esprimono attraverso di lui con un’energia straordinaria. La passione e l’entusiasmo trapelano da ogni attività che svolge, sia che si tratti di una lezione in palestra, di un corso o la creazione delle coreografie per uno spettacolo. Ma conosciamo meglio la storia di Andrea, che per seguire la sua passione della danza, “vola” da un posto all’altro, per ritornare sempre nella sua città natale. Andrea Fornelli è nato a Ciriè, nel 1973 da una famiglia di commercianti dove vive ancora, nonostante il suo lavoro lo porti molto spesso altrove.

AFornelli2

Hai un desiderio da soddisfare nella tua città?

“Si, lavorare nella mia città sarebbe un enorme piacere. In particolare mi piacerebbe collaborare con le varie manifestazioni e gli spettacoli che vengono, ogni anno, organizzate a Ciriè e a Torino”

Quale parte di Andrea ami di più tra ballerino e coreografo ?

“Amo la creatività che entrambi i ruoli mi permettono di realizzare, e in particolare amo tutti gli aspetti che ne derivano”

Cosa ti piace nell’insegnamento che ti porta a conoscere molte persone e altre realtà ?

“Quello che mi piace negli altri è l’espressione della propria arte, anche se diversa dalla mia. Per quanto riguarda l’insegnamento, la fantasia e la capacità didattica, in parte acquisita con l’esperienza, fanno la differenza per affrontare tutte le realtà, che nel mio lavoro comportano. Le mie lezioni sono sempre diverse, stimolanti, capaci di far scoprire e crescere, in tutte le persone che mi seguono costantemente, l’amore per ciò che fanno”

Il tuo lavoro non si ferma alla danza ma anche ad altre forme creative e tecniche di apprendimento/insegnamento?

“Mi piace abbinare al lavoro fisico un lavoro più interiore che mi ha permesso, negli ultimi anni, di organizzare dei seminari su tecniche di guarigione che, forniscono strumenti per comprendere sempre meglio noi stessi e la natura del nostro essere, per vivere in uno stato di armonia e benessere”

Il suo talento, la sua passione per il lavoro viene riconosciuto, descritto e pubblicato su molte riviste del settore benessere da “Starbene” a “Siluette” e “Donna Moderna”. E’ stato ospite, in molte trasmissioni televisive, e in particolare, con l’incarico di giudice nella gara televisiva di danza “Clash dance” su Video Music. Coreografo e visual manager di diversi artisti come per l’ultimo tour di Valentina Gaultier per cui cura coreografie e look a promo di video musicali per artisti emergenti (come per il primo promo della canzone “Sabbia nelle mani”, categoria nuove proposte, in una delle passate edizione di Sanremo. Molteplici le sue “sfilate ballate” per aziende del settore, show, musical, spettacoli di inaugurazione e concorsi di danza a livello nazionale ed internazionale. Completo nella sua creatività, ama curare fino all’ultimo dettaglio ogni produzione, dai costumi alle luci. Danzatore completo agli inizi della sua carriera balla per diversi anni a Roma nel Culture shock dance troupe, compagnia internazionale di danza hip hop fino al recente spot pre olimpico Torino 06. Dallo stile eclettico e trasformista, riesce con naturalezza a vestire lo stile giusto per ogni musica, la sua formazione va dal jazz al moderno fino alle danze di carattere come il flamenco, le danze arabe, la line dance (irish dance) i caraibici, l’afro e non per ultimo l’hip hop in tutti i suoi stili. Andrea Fornelli è un artista a 360 gradi: dipinge, crea straordinarie sculture. Ha frequentato un corso biennale di design e arredatore di interni, studiando con l’architetto Davico. Qui ha affinato il suo già innato buon gusto, ha potuto arricchire la sua ricerca estetica e sperimentare la creazione di spazi accoglienti. Le sue esperienze e competenze spaziano anche nel campo del Feng Shui, antica disciplina cinese che insegna all’uomo in che modo creare armonia tra le sue energie e l’ambiente che lo circonda. Nelle sue lezioni di yoga, Andrea prepara con cura l’ambiente, con l’utilizzo sapiente di lampade, di candele e di incensi profumati che contribuiscono a creare quell’atmosfera necessaria per il raggiungimento del benessere psicofisico. La scelta degli accessori varia di volta in volta, a seconda della tipologia della lezione e dell’energia del gruppo. Nel suo percorso professionale, Andrea ha anche frequentato corsi di tecniche di massaggio inteso come “arte per la salute”, in quanto coinvolge e stimola tutte le componenti dell’essere ed è in grado di preservare, mantenere o contribuire a recuperare lo stato di equilibrio psicofisico. Ora allievo del monastero tibetano fondato da Lama Ganchen, continua la crescita e lo studio della filosofia tibetana che spazia dall’alimentazione al massaggio allo yoga. Grazie alle sue numerose esperienze sul campo partecipando a corsi di crescita personale con lo chakra healing, thetahealing, yoga e meditazione.

di Adriana Cesarò