Il ruolo delle emozioni nella percezione dei prodotti

ottobre 28, 2011 in Medley da Redazione

La Società Adacta, che da quasi 20 anni opera nell’ambito delle ricerche di mercato specializzata nell’ascolto dei consumatori e nella valutazione delle prestazioni sensoriali dei prodotti, presenta la III edizione della Borsa di Studio “Annalisa Intermoia”, istituita nel 2007, in memoria della dott.ssa Annalisa Intermoia venuta improvvisamente a mancare in drammatiche circostanze.

Il tema di quest’anno è nuovo quanto affascinante ed attuale: “Il ruolo delle emozioni nella percezione dei prodotti”.

Alla Società Adacta, come sponsor della Borsa di Studio Annalisa Intermoia, si sono affiancate: Conad, la più grande organizzazione cooperativa italiana di imprenditori indipendenti e Co.ind, importante gruppo industriale, riconosciuto come uno delle maggiori torrefazioni italiane.

L’iniziativa, in collaborazione con il Dipartimento di Biotecnologie Agrarie dell’Università di Firenze permetterà a laureati, motivati e capaci, in Scienze e Tecnologie Alimentari di fare un’esperienza concreta nel settore della Consumer Science e Sensory Analysis, lavorando al fianco di ricercatori specializzati, con l’obiettivo di sviluppare un progetto di ricerca e imparare nuove tecniche sensoriali.

Negli ultimi anni sono aumentati sensibilmente gli studi che indagano il ruolo delle emozioni nella percezione di prodotti, sia alimentari che non alimentari, in relazione alla loro accettabilità/preferenza.

Nell’esperienza sensoriale dei prodotti la dimensione affettiva gioca un ruolo importante, ma essa è stata spesso trascurata e ad oggi non vi è una metodologia standard per misurare le emozioni in un ambito che non sia psicologico/clinico.

La finalità di questo progetto è quella di elaborare un approccio per l’analisi della dimensione affettiva nell’esperienza sensoriale dei prodotti, alimentari e non alimentari, stabilendo un protocollo efficace per l’elaborazione del loro “profilo emozionale” attraverso l’utilizzo di un questionario.

  • REQUISITI:

    La borsa di studio avrà una durata di 8 mesi ed è destinata a tutti coloro che siano in possesso di laurea magistrale in Scienze e Tecnologie Alimentari (Classe 78/S) e/o diploma di laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari, vecchio ordinamento, ovvero titolo universitario equipollente.

    La selezione avverrà per titoli ed esami.

  • ISTRUZIONI:

    Per partecipare al concorso i candidati dovranno far pervenire improrogabilmente, pena l’esclusione, entro il 30 ottobre 2011, alla Società ADACTA presso C.so Vittorio Emanuele 122, 80121 – Napoli, a mezzo plico:

    – la domanda di partecipazione alla selezione, a firma autografa

    – una copia della tesi di laurea o titolo equipollente;

    – eventuali pubblicazioni ed altri titoli;

    – curriculum vitae.

    La mancata presentazione della tesi di laurea o della sua copia costituisce motivo di esclusione dalla selezione.

    Il modulo è disponibile nei seguenti siti: Adacta www.adactainternational.com), Dipartimento di Biotecnologie Agrarie dell’Università di Firenze (www.diba.unifi.it) oppure nella sezione Borse di studio post laurea e premi di laurea dell’Università di Firenze (www.unifi.it)

    di Redazione