Il paesaggio dell’olio

novembre 27, 2004 in Enogastronomia da Stefano Mola

IL CONCORSO

Scrivi il paesaggio dell’olio: una proposta-stimolo di scrittura per i giovani. Raccontare un pianta e un prodotto che hanno accompagnato la storia e la cultura dell’uomo, modificato il paesaggio, ispirato leggende

Quattro le sezioni: la prima è riservata agli studenti che frequentano le scuole medie superiori della Liguria; la seconda, nazionale, destinata agli studenti delle scuole medie superiori italiane; la terza è invece rivolta agli studenti di origine ligure delle scuole superiori di quei Paesi esteri dove si sia manifestato in misura sensibile il fenomeno immigratorio dalla Liguria.

Infine, la quarta sezione è riservata a un personaggio del mondo della comunicazione che abbia contribuito alla promozione della cultura dell’olio e dell’alimentazione di qualità, attraverso un servizio giornalistico, un saggio, una trasmissione televisiva o radiofonica.

Il concorso è istituito dal Premio Grinzane Cavour, con il sostegno della Regione Liguria e l’Assessorato ai Beni ed Attività Culturali del Comune di Imperia e in collaborazione con Il Secolo XIX e la Camera di Commercio di Imperia.

LA PREMIAZIONE

Si terrà domenica 28 novembre, alle ore 10.30, presso la Calata GB Cuneo (Banchina portuale di Oneglia) ad Imperia.

Sarà preceduta da un incontro: Cultura dell’alimentazione, mode, miti: il ruolo dell’informazione. Un momento in cui discutere e capire quale contributo possono dare i media e la corretta comunicazione alla formazione di una vera cultura dell’alimentazione, capace di generare modelli di comportamento che, al di là delle mode e dei miti della società moderna, favoriscano una migliore qualità della vita e delle relazioni umane.

Il moderatore sarà Alessandro Di Pietro (Conduttore di trasmissioni su Rai Uno a favore dei consumatori). Parteciperanno Giorgio Calabrese (Membro Authority Europea Sicurezza Alimentare), Luigi Caricato (Oleologo e scrittore), Giuseppe Conte (Scrittore), Pier Luigi Rossi (Presidente Gruppo Oleario Imperiese), Giuliano Soria (Presidente Premio Grinzane Cavour) e Lanfranco Vaccari (Direttore “Il Secolo XIX”).

Prima della tavola rotonda avrà luogo la proiezione del filmato L’oro di Imperia, realizzato dagli studenti del Progetto PR.I.MU.L.A. dell’Istituto Ruffini e dell’Istituto d’Arte di Imperia.

I VINCITORI

La giuria, composta da Boris Biancheri (scrittore), Giuseppe Conte (scrittore), Davide Paolini (critico enogastronomico), Lanfranco Vaccari (Direttore de “Il Secolo XIX”), Gianni Plinio (Vicepresidente della Regione Liguria e Assessore alla Cultura, al Turismo e allo Sport) e Giuliano Soria (Presidente del Premio Grinzane), ha scelto i seguenti vincitori:

Prima Sezione: Serena Vernazza (Arma di Taggia) e Linda Lanteri (Imperia)

Seconda Sezione: Alessandro Sfondrini (Como) e Rita Paonessa (Cosenza)

Terza Sezione: Ignacia Valentina Golborne Piccardo (Cile) e Ana Luiza De Barros Pimentel Innocenti (Brasile)

Donatella Bianchi (giornalista e conduttrice di “Linea Blu” – Rai Uno) è risultata invece vincitrice della quarta sezione.

di Stefano Mola