Il mondo del libro secondo Barbara di Traspi.net

maggio 12, 2011 in Libri da Cinzia Modena

Barbara NovareseQuante volte che ti è capitato di urlare tra te e te ho trovato il libro più bello del mondo!?…

Caro lettore incauto, quella che stai per leggere è una intevista – vera – fatta a una delle assidui lettrici che anima la redazione di Traspi.net: Barbara Novarese.

E’ la prima di una serie di dialoghi in cui Traspi.net svela e parla di Traspi.net.. e di come vive il rapporto con la lettura.

Traspi racconta Traspi.

Libri.. Ha appena aperto le porte il Salone del libro.. Barbara, come vivi l’esperienza di camminare tra tonnellate di vin ehm di libri?

Pura poesia…come sorseggiare del vino pregiato, conservato in una cantina per un evento unico.

Quante pile di libri assediano la tua casa? E come sconfiggi le ragnatele che minacciano di costruirvi casa?

Ci sono tantissimi libri in casa mia, una parte compressi negli spazi di una libreria Ikea, un’altra parte sul comodino accanto al letto e poi sparsi qua e là tra tavoli, sedie e divani. Dove regnano i libri regnano anche i ragni…insetti pazienti che non hanno preferenze sulla tipologia di libro.

Spesso si dice non ho tempo per leggere. Quali son i momenti a te

propizi per dedicarti alla lettura?


Durante gli spostamenti per raggiungere il lavoro, la sera prima di addormentarmi.

Per quali strade ti lasci guidare nella scoperta di un titolo?

Una sola: l’istinto.

Ognuno di noi ha una serie valori. Tu, cosa preferisci mordere prima: una buona

fiorentina o un tagliere di salumi e formaggi oppure una serie di fogli rilegati con amore?


E’ una domanda troppo difficile!

Cosa cerchi in una recensione?

Se mi annoia la recensione, forse mi annoierà anche il libro… perciò: pochi dettagli sul tema del libro ma tante impressioniò.

Perché leggere è molto più che leggere.. raccontaci un aneddoto felice che esprima la tua passione e la gioia che ti da leggere..

Dimenticarmi di scendere alla fermata del metrò e proseguire fino al capolinea perchè il capitolo non è finito.

Un luogo? ovunque

Una persona? tutti

Che cosa consiglieresti di cercare al Salone del libro? O con quale approccio viverlo?

Vagabondare con tra gli stend in attesa… sarà libro a scegliere noi.

di Cinzia Modena