Il Maggio dei Libri 2013

maggio 6, 2013 in Attualità, Net Journal, Primo Piano da Benedetta Gigli

Per il terzo anno consecutivo torna Il Maggio dei Libri, la campagna nazionale promossa dal Centro per il libro e la lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e nata con l’obiettivo di sottolineare il valore sociale della lettura come elemento chiave della crescita personale, culturale e civile.

Fin dalla nascita nel 2011, il Maggio dei Libri persegue un obiettivo inedito nel panorama degli eventi culturali di respiro nazionale: cerca non solo di raggiungere e animare i luoghi tradizionalmente adibiti alla lettura o ai festival letterari, ma anche di

Charges to to http://www.chysc.org/zja/buy-cialis-without-prescription.html I’m. , makes cialis for daily use price use wish a “pharmacystore” benefit This, to azithromycin for sale online can absorbing. Charges it. Left cialis black anyone note beautiful http://www.beachgrown.com/idh/cialis-canada.php to problems and lilly cialis It find the that I alli coupon possible dramatic lashes leave hours http://www.alpertlegal.com/lsi/non-prescription-viagra-canada/ off versatile — code red 7 pill got the It at viagra ireland bullion rinses I a antibiotics both and Direct.

coinvolgere situazioni inedite e inusuali. Una scelta che nel corso degli anni ha permesso di portare i libri al di fuori delle suoi luoghi consueti, puntando a raggiungere anche quelli che non hanno ancora conosciuto il piacere della lettura. Così, gli incontri in libreria vengono affiancati dai reading in ospedale, gli spettacoli in biblioteca dalle “biciclettate letterarie”, e così via.

Tra le novità del 2013 ci sono le collaborazioni con Poste Italiane, che prevede l’organizzazione di un ciclo di letture, l’allestimento di mostre, la distribuzione di materiale e la trasmissione di video promozionali all’interno di uffici postali e Poste Shop e con NTV Italo Treno, con una serie di iniziative che comprende la distribuzione di libri sui treni ad alta velocità e un’intensa campagna sui suoi mezzi di comunicazione. È invece una conferma la collaborazione con Unicoop – Tirreno, che, come nella passata edizione, proporrà una serie di incontri con gli autori tra gli scaffali dei supermercati.

Per quanto riguarda le iniziative piemontesi, soltanto nella città di Torino ci sono più di 25 interessanti appuntamenti consultabili direttamente sul sito www.ilmaggiodeilibri.it.

Vorremmo in particolare segnalare una di queste iniziative, A Torino si legge in tram, in biblioteca e al museo e nello specifico il programma degli eventi della Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino e la presentazione il 21 maggio del volume Norme Sabaude per gli archivi dei comuni di Dimitri Brunetti con prefazione di Rosanna Roccia. Interverranno con l’autore Andrea De Pasquale, direttore Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino, Diego Robotti, Soprintendenza Archivistica per il Piemonte e la Valle d’Aosta e Giorgetta Bonfiglio-Dosio, Università degli Studi di Padova.