Il diritto di voto delle persone disabili | Sudate Carte Curiosità IV edizione

marzo 14, 2006 in Sudate Carte da Redazione

La scadenza elettorale del 9 e 10 aprile prossimi rende necessaria una particolare attenzione nei confronti delle persone diversamente abili, attraverso la sensibilizzazione delle amministrazioni comunali della provincia di Torino sul problema dell’eliminazione delle barriere architettoniche nei seggi elettorali.

A tal proposito, HPRESS, Agenzia giornalistica internazionale dei portatori di handicap, ha realizzato il manuale “Il diritto di voto delle persone disabili “, che costituisce una guida con suggerimenti concreti ai tecnici che allestiranno i seggi elettorali per rendere più agevole

l’espletamento del diritto di voto.

Un’iniziativa da subito sposata dall’Assessorato alla Solidarietà Sociale della Provincia di Torino, che ha provveduto ad acquistarne 350 copie da inviare ai sindaci dei comuni e agli enti gestori delle funzioni socio-assistenziali.

La guida, disponibile anche in CD-ROM, presenta una serie di possibili soluzioni in grado di trasformare un luogo deputato al voto in un ambiente fruibile a tutti.

Un piccolo vademecum – ha spiegato l’assessore alla Solidarietà Sociale della Provincia di Torino Eleonora Artesio – che ha come obiettivo principale quello di sopperire alla mancanza di informazioni in merito all’abbattimento delle barriere che impediscono alle persone con un deficit fisico o sensoriale di esercitare uno dei diritti più importanti dei cittadini, quello di voto.

Il manuale presenta una serie di soluzioni, sia fisse che provvisorie, da applicare per superare gli ostacoli dentro e fuori la cabina elettorale, il tutto corredato da efficaci illustrazioni.

La guida è consultabile all’indirizzo:

http://www.provincia.torino.it/cid/news/2006/marzo/voto.htm

di Redazione