Il Centro Rete Biellese Archivi Tessili e Moda: territorio, campionari, prospettive

marzo 18, 2015 in Arte, Attualità, Moda, Net Journal, Primo Piano da Benedetta Gigli

Il binomio Biella-industria tessile risponde a un’istanza di identità di un territorio e di una società che nell’ultimo secolo ha assunto una sua consapevolezza, una sua configurazione culturale, prima ancora che economica, riconducibile alla produzione tessile laniera come elemento distintivo.

La Biblioteca Civica di Chieri dal 20 al 31 marzo espone alcuni campionari delle fabbriche tessili biellesi. Una mostra piccola ma molto evocativa, che ci aiuta a conoscere la realtà manifatturiera della zona di Biella, sulla quale si è concentrato un notevole sforzo di valorizzazione attuato da enti come il MIBACT-Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo, la Regione Piemonte, la Provincia di Biella, ANAI-Associazione Nazionale Archivistica Italiana e DocBi-Centro Studi Biellesi che, insieme, hanno poi dato vita al Centro Rete Biellese Archivi Tessili e Moda (www.archivitessili.biella.it).

Chieri e il suo territorio sono una sorta di “distretto gemello” di Biella, che negli anni 1800-1990 ha giocato un grande ruolo nella produzione cotoniera italiana. Ed è proprio qui che la mostra trova linfa, in un posto dove ci sono segni concreti della volontà di non lasciare nell’oblio gli oggetti e le conoscenze legati a una esperienza industriale ormai declinante.

All’interno del percorso espositivo è presente anche una sezione di un progetto correlato: COOLturalBAG, un brand dedicato a chi con la moda vuole affermare le proprie idee, esprimere la propria personalità ed estrinsecare le proprie peculiarità. L’idea di prodotto fatto a mano e Made in Italy, realizzato con materiali di pregio, che recupera da importanti industrie eccedenze eccellenti e riprende tecniche artigianali sommerse. Una borsa manifesto, che divulga il concetto di cultura riconosciuta come bene comune e realizzata da professionisti qualificati e adeguatamente compensati.

Il percorso espositivo sarà presentato venerdì 20 marzo alle ore 17 nella Sala Conferenze della Biblioteca Civica e saranno presenti l’Assessore alla Cultura Francesca Bocca e l’archivista co-founder di Acta Progetti e referente ANAI per il progetto Centro Rete Biellese Archivi Tessili e Moda Marinella Bianco.

Sede espositiva

Biblioteca Civica “Nicolò e Paola Francone”

Saletta espositiva

via Vittorio Emanuele II, 1

10023 Chieri TO

Orari: da lunedì a venerdì ore 9-19; sabato ore 9-12,30

Informazioni

Archivio Storico “Filippo Ghirardi”

tel. 011.9428404; fax: 011.9428369

email: [email protected]