I Musei della carta | Sudate Carte Curiosità IV edizione

febbraio 5, 2006 in Sudate Carte da Stefania Martini

Cartina ItaliaGrazie alla lunga tradizione di produzione e sviluppo dell’industria cartiera italiana, molti sono i Musei dedicati a questa fiorente attività.

Come ricordato in La storia della carta in Italia, le prime cartiere nel nostro paese nacquero ad Amalfi nel 1220 e a Fabriano nel 1276.

Ed è proprio in questi due comuni che oggi si trovano i musei che ripercorrono le tappe dell’evoluzione storica e tecnica della produzione della carta, dal XIII secolo ad oggi.

  • Museo della Carta – Amalfi

    http://www.museodellacarta.it/ingresso.asp

    Inizia da qui la storia di un’arte antichissima e della sua scoperta, che ha prodotto nei secoli qualcosa di molto importante per le molteplici espressioni dell’uomo: la Carta.

  • Museo della Carta – Fabriano

    = >http://www.museodellacarta.com/home_page.html

    E’ ormai certo che furono gli Arabi i primitivi maestri dei cartai Fabrianesi e che il lino e la canapa sono le stesse materie prime usate a Fabriano per fabbricare carta.

  • Museo della carta di Pietrabuona – Pescia in provincia di Pistoia.

    www.museodellacarta.org/html/storiadellacarta.html

    Alcuni affermano “che un certo abate di Fucecchio mostrava ad un pistoiese, il 12 gennaio 1224, un documento di carta di bambacia e si può sospettare che questa carta fosse stata fabbricata in una vecchia gualchiera pesciatina”.

    di Stefania Martini