Hockey, il Cus Torino promosso in A1

giugno 21, 2006 in Sport da Federico Danesi

Hockey cusTORINO – Di questi tempi, avere due squadre in serie A a Torino sembra impossibile. Eppure il Cus Torino c’è riuscito. Merito della formazione maschile di hockey prato, sponsorizzata Coral, capace sabato scorso di centrare la promozione nel massimo campionato.

Sul campo amico di corso Tazzoli, Caradonna e compagni affrontavano l’Hockey Team Bologna. Dopo il 3-3 dell’andata era necessario vincere e così è stato, al termine dell’ennesima prestazione da incorniciare. Nonostante il gioco attendistico degli avversari, la partita si è messa subito bene per il Cus Torino che nel primo tempo si è trovato a condurre 2-0 (Paolasso e Picco). Un piccolo sussulto quando, in seguito ad azione di contropiede, i bolognesi hanno accorciato le distanze. Ma è stato un attimo: ad inizio ripresa è arrivata la rete della sicurezza, firmata da Barbero, e prima del finale c’è sato tempo anche per il quarto gol, di Ribetto. Poi, spazio alla gioia, accompagnati dal folto pubblico presente nell’impianto.

Coach Durigan è raggiante: “E’ un risultato che premia gli sforzi di un’intera stagione. Sapevamo di avere a disposizione una squadra in grado di centrare l’obiettivo, ma i ragazzi sono stati eccezionali, all’inizio alla fine”. Difficile parlare dei singoli, ma il tecnico fa un’eccezione: “Tutti bravissimi, è chiaro. Se devo citarne un paio, dico i due nuovi argentini, Garbal e Prolasso: due professionisti splendidi, sia in campo che fuori”. Programmi per la prossima stagione? “Aspettiamo le conferme dei nostri giocatori, argentini in testa, poi valuteremo. Con qualche innesto questa è una squadra che può puntare ad una classifica tranquilla”.

La festa in casa hockey Cus prosegue con le donne. Sconfitte nell’ultimo turno di campionato dal Mori Villafranca, neo campione d’Italia, le ragazze di Roberto Picco hanno chiuso al quinto posto. Ma si consolano con la chiamata in nazionale, la prima per lei, per l’italo-argentina Alejandra Blanco. Dal 22 al 25 giugno sarà impegnata con l’Italia nella “Coppa delle Alpi”.

di Federico Danesi