GIULIANO PALMA & BLUEBEATERS

dicembre 21, 2005 in Spettacoli da Redazione

È passato qualche tempo da quando The Album apparve nei negozi, nel lontano 1999.

Nel 2005 lo straordinario gruppo dei Bluebeaters, nato nel 1993 quasi per gioco come una cover band formata da bravi musicisti impegnati in altre band (Casino Royale, Africa Unite…), si è ormai conquistato un posto di primo piano nella scena musicale italiana e torna con un altro disco registrato in studio, Long Playing: 22 cover che raccontano le passioni musicali di Giuliano Palma e dei Bluebeaters rivoltate e ricostruite nel classico ska style del gruppo.

A differenza di “The album”, il nuovo lavoro è incentrato sui brani che hanno fatto la storia della musica rock come “Sweet revenge” di Joe Strummer, “Jump” dei Van Halen, “You’re my best friend” dei Queen, “Back on the chain gang” dei Pretenders, “Jealous guy” di John Lennon ed altre ancora.

Long playing è stato anticipato dalla pubblicazione del singolo “Messico e nuvole”, cover del celebre brano di Paolo Conte e si è subito ritrovato al settimo posto nelle classifiche di vendota italiane.

Un risultato raggiunto senza fretta con la sola forza della qualità, della passione, del buon gusto musicale: un’attitudine musicale soul che, partendo dalla grande musica giamaicana dei sixities, accoglie qualsiasi genere musicale in grado di offrire buone canzoni e grandi melodie. Una infaticabile live band che trasmette emozione e gusto di suonare!

I Bluebeaters sono:

Giuliano “King” Palma, voce e membro fondatore dei Casino Royale. Sempre accompagnato da Marvin, il suo bull terrier apparso anche sulla copertina di “The Album”, esordio discografico dei Bluebeaters. Bunna, leader e voce degli Africa Unite e per l’occasione bassista autodidatta: “Suono col pollice, quasi un’eresia lo so ma anche Aston Barrett lo faceva con i Wailers”. Ferdi Masi, batterista dei Casino Royale e da sempre appassionato di ska e rocksteady. Il suo tocco, in puro stile “one drop” è la cifra del drumming dei Bluebeaters. Cato Senatore, bassista negli Africa Unite e chitarrista con i Bluebeaters. Rigorosamente “in levare”. Paolo “The Angelo” Parpaglione, sax negli Africa Unite e ora anche nei Bluebeaters. Gigi De Gaspari, trombone e leader della band Mr T. Bone entrato nei Bluebeaters in sostituzione di Roy Paci e ora titolare con Parpaglione della sezione fiati. Peter Truffa, al piano, direttamente dalla New York Ska Jazz Ensemble. Fabietto Merigo, già chitarrista dei Reggae National Tickets.

GIULIANO PALMA & BLUEBEATERS in concerto

Giovedì 22 e Venerdì 23 Dicembre 2005

@ Hiroshima Mon Amour,

ore 22.00,

ingresso 12.00 euro

Associazione Culturale

Hiroshima Mon Amour

via Bossoli 83 – Torino

tel. 011 3175427

di Redazione