Ginnastica Ritmica a Torino

aprile 30, 2008 in Sport da Redazione

RitmicaSabato 3 maggio avrà luogo a Torino il più importante incontro della stagione agonistica nazionale per la ginnastica ritmica.

Alcune delle migliori ginnaste individualiste d’Italia si daranno appuntamento al Palaruffini, dove si affronteranno per dare vita ad una performance unica per spettacolarità e livello tecnico.

L’esibizione del 3 maggio costituirà anche la rampa di lancio per i XXIV Campionati d’Europa di ginnastica ritmica – Torino 2008 che si terranno circa un mese dopo, nonché un importante momento di verifica della preparazione delle ginnaste in prospettiva dell’evento olimpico di Pechino 2008.

La ginnastica ritmica, che vede la sua nascita nell’800 grazie a un’idea del musicista e pedagogo svizzero Emile Jaques-Dalcroze, si presenta come la fusione di danza e sport, eleganza e dinamicità, espressione corporea e gesti tecnici specifici di grande suggestione e spettacolarità.

Uno sport tutto al femminile con una grande tradizione in Italia.

Nelle trasferte all’estero le nostre ginnaste sono sempre riuscite a ottenere allori prestigiosi. La nazionale attuale, Le farfalle d’argento, guidata da Emanuela Maccarani, occupa la vetta delle classifiche mondiali. Ha conquistato l’attenzione internazionale grazie allo stile originale e fantasioso che le è proprio.

Torino, sede del Campionato Assoluto, è stata la prima città italiana ad accogliere la ginnastica ritmica. Fu infatti una torinese, Andreina Sacco Gotta (della quale ricorre questo anno il ventennale della scomparsa) a far si che questa fantastica disciplina si sviluppasse in tutto il Paese, fino ad essere praticata da decine di migliaia di giovani atlete.

All’interno di questo panorama l’A.S.D. Eurogymnica Torino si pone come una tra le più attive e rappresentative associazioni di ginnastica ritmica presenti sul territorio italiano.

Compiuti i suoi primi 20 anni nel 2007, la società, oltre ad importanti risultati sportivi a livello nazionale, vanta anche una invidiabile capacità nell’organizzazione delle gare ed uno staff tecnico particolarmente qualificato. Tutto ciò le è valso il riconoscimento di “Scuola di ginnastica nazionale” nel 2007, Federazione Ginnastica d’Italia, garanzia di serietà e professionalità.

La manifestazione del 3 maggio 2008 prevede anche un’esibizione dal vivo di Dino Henoel Grech, che accoglierà gli spettatori mezz’ora prima dell’inizio delle competizioni. Tastierista e compositore settimese di musica elettronica e ambient, Henoel Grech collabora con il centro di produzione televisivo della RAI di Torino: sue le musiche di molti documentari e servizi giornalistici (Geo&Geo, Alle falde del Kilimangiaro, Il pianeta delle meraviglie…). Lungo anche l’elenco delle collaborazioni e composizioni per il mondo dello sport, tra le quali, di recente, la sigla ufficiale delle XX Olimpiadi Invernali di Torino 2006 e quella degli Europei di tiro con l’arco di Torino 2008.

Henoel Grech accompagnerà anche le coreografie di apertura degli Assoluti 2008, montate dalla D.T. di Eurogymnica Torino Tiziana Colognese ed eseguite dalle ginnaste della società Campione d’Italia d’Insieme giovanile nel 2007.

Segnaliamo, tra le ginnaste provenienti da tutta Italia che si affronteranno al Palaruffini, la presenza di Laura Zacchilli, Romina Laurito, Chiara Ianni e Julieta Cantaluppi (campionessa italiana uscente). All’evento parteciperà eccezionalmente la Squadra Nazionale Italiana, vice Campionessa Olimpica ad Atene 2004 e Campionessa del Mondo a Baku nel 2005, che regalerà al pubblico torinese alcune esibizioni di altissimo livello tecnico. Per concludere l’evento, un omaggio ad Andreina Sacco Gotta con la presenza di un pianoforte che suonerà dal vivo e sulle quali note si produrranno con una performance sportiva ginnaste appartenenti ad alcune delle più titolate società italiane.

CAMPIONATO NAZIONALE ASSOLUTO DI GINNASTICA RITMICA

Sabato 3 maggio 2008, dalle 14 alle 20

PALARUFFINI, viale Bistolfi 10 – Torino

Ingresso libero

di Redazione