Flying toward the sound with Geri Allen

novembre 16, 2010 in Spettacoli da Redazione

Inaugura sabato 20 novembre la stagione di Linguaggi Jazz con una grande interprete e artista nata nel Michigan ed oggi esponente di spicco della scena Nweyorkese dei vernacoli blues e bop e delle creste del free jazz. Musica e interazione artistica. Il suo sarà unos pettacolo moderno a tutto tondo .. semplicemente e totalmente Jazz…!

Geri Allen“La musica è fatta di molte cose diverse”, rivela Geri Allen, il cui stile è un distillato dell’intero spettro del jazz pianistico. “La musica può essere una celebrazione dell’intelletto, oppure una celebrazione del corpo e del movimento. Può essere una ricerca. Può darti una forza interiore, può creare un terreno fertile per ritrovare la pace. Io voglio dalla musica tutte queste cose insieme”.

Esponente di spicco della generazione di jazzisti americani affermatisi negli anni Ottanta, Allen è

originaria del Michigan, laureata in jazz alla Howard University di Washington e in etnomusicologia all’Università di Pittsburgh, Geri Allen è esponente di rilievo della scena musicale newyorkese, dove esplora con autorevolezza i sentieri della diaspora africana, dei vernacoli blues e bop e delle creste del free jazz.

Ugualmente a suo agio con le sperimentazioni di M-Base di Steve Coleman, in accompagnamento a Betty Carter o a fianco dell’altro Coleman, Ornette, ha registrato per una lunga lista di etichette indipendenti, prima di approdare alla Blue Note e alla Verve ed esordire sul grande schermo con Kansas City di Altman, nel ruolo di Mary Lou Williams.

Nel 2010 Allen ha pubblicato Flying Toward the Sound, un ambizioso progetto eseguito in piena solitudine che contiene anche una parte visuale, con immagini e sequenze artistiche concepite dall’importante fotografa e regista Carrie Mae Weems. La suite intitolata “Refractions: Flying Toward the Sound” è diventata un ammaliante spettacolo multimediale, in cui la musicista divide il palcoscenico con le proiezioni della Weems, incentrate sulla sua molteplice figura di donna, musicista, figlia, madre e insegnante afroamericana.

GERI ALLEN SOLO

“FLYING TOWARD THE SOUND”


accompagnata dalle proiezioni dei film di CARRIE MAE WEEMS

20 novembre

Conservatorio G. Verdi

piazza Bodoni, Torino

Ore 21

BIGLIETTI IN PREVENDITA:

presso la Segreteria dell’ASSOCIAZIONE CULTURALE CENTRO JAZZ TORINO

Via Pomba 4

Tel. 011 884477

www.centrojazztorino.it

Orario Segreteria: dal lunedì al venerdì dalle ore 16 alle ore 20 – Sabato : dalle ore 14 alle ore 18

Posto unico numerato € 20;

con coupon TorinoSette sconto di € 2 e ulteriori riduzioni per studenti universitari (sino a 26 anni)

Le riduzioni si effettuano solo in prevendita.

BIGLIETTERIA SERALE: i biglietti sono in vendita, 45 minuti prima dell’inizio del concerto presso la biglietteria del Conservatorio Piazza Bodoni

di Redazione