Expocasa…due

ottobre 15, 2001 in Attualità da Momy

La borsa scende, il mattone sale? Pare essere questa la domanda ricorrente tra gli oltre 400 espositori della decima edizione ExpoCasa … due, edizione autunnale della prestigiosa rassegna primaverile Expocasa.

Dopo l’11 settembre nulla pare essere come prima, e moltissimi sondaggi rivelano come la casa sia considerata da molti italiani come l’unico luogo sicuro. A torto o a ragione, questa filosofia porterà alla rivalutazione delle mura domestiche, che torneranno probabilmente ad affollarsi, a scapito magari del ristorante o della birreria. Una riscoperta quasi forzata di valori che, negli ultimi tempi, erano considerati antiquati.

Ecco allora che l’arredamento torna prepotentemente alla ribalta: quale migliore occasione di un salone così prestigioso per studiare un “restiling” della nostra casa?

Nove aree espositive, ricavate all’interno dei padiglioni 1 e 2 del Lingotto Fiere, per un totale di 35.000 metri quadri, sono a disposizione dei visitatori. Si respira un’aria di “Made in Italy”, uno stile, una classe ed un’eleganza che può nascere solo dai designer italiani. Il nostro stile è apprezzato in tutto il mondo, e i numeri lo confermano: secondo Federlegno-Arredo, il comparto registra un costante progresso del rapporto tra export e fatturato, pari al 32,6% nel 2000. Oltre il 32% delle esportazioni europee di mobili proviene dall’Italia, che detiene una quota del 20% sul commercio mondiale del settore prodotti per l’arredo: la Germania si conferma il primo mercato per i mobili italiani, seguita dagli USA e dal Regno Unito, al quarto posto la Russia, al quinto il Giappone (dati 2000).

Numeri importanti per un’industria prestigiosa e sempre all’avanguardia, attenta a soddisfare i desideri di tutti. Anche dei giovani promessi sposi, che all’interno di Expocasa due potranno trovare un’anteprima di IdeaSposa.Non solo mobili e design, ma anche un’occasione per vagliare proposte in materia di abiti nuziali, bomboniere e liste-nozze, servizi fotografici e auto da cerimonia, itinerari per la luna di miele…

Ultima novità del salone il concorso “Vinci il tuo arredo”. Possono partecipare tutti coloro che acquistano uno o più prodotti all’interno e nel corso di Expocasa … due, presso una serie di stand (sono 23 fra i principali espositori) opportunamente segnalati. Al compratore vengono consegnate apposite cartoline per il valore di due milioni ciascuna, tante quante coprono l’ammontare degli acquisti effettuati, da compilare ed inserire in un’apposita urna. Naturalmente, più elevato è il valore degli acquisti, più crescono le probabilità di venire estratto.

Il giorno successivo alla chiusura del Salone, alcune estrazioni assegneranno ai fortunati il rimborso totale o parziale – a seconda della cifra impegnata – della spesa sostenuta per l’acquisto. Il primo estratto vincerà un buono acquisto per cinque milioni di lire, il secondo per tre milioni, il terzo estratto per due milioni. Ogni acquirente potrà essere estratto una sola volta, ed eventuali plusvalenze rispetto al valore dell’acquisto verranno date in beneficenza. “Vinci il tuo arredo” : un motivo in più per fare shopping ad ExpoCasa … due, approfittando della multiforme offerta allestita nella grande vetrina del Salone.

Expocasa … due

dal 12 al 21 ottobre 2001

Lingotto Fiere di Torino – Via Nizza, 294

10126 Torino

Orario: feriali 15,30 – 23,00 – sabato e festivi 10,00 – 23,00

Ingresso intero: L. 12.000, ridotto L. 8.000

Informazioni: tel. 011.653.50.11

Le aree espositive

Le proposte abitative contemporanee – Padiglione 2

Arredi e ambientazioni di tendenza ad opera delle più importanti Aziende produttrici del made in Italy, che – all’insegna del design – collaborano attivamente a realizzare una suggestiva serie di «mises en scène”, arredamenti completi realizzati da una serie di prestigiosi studi di architettura d’interni. In questa sezione sono presenti i più importanti marchi italiani del settore che con i loro prodotti illustrano quella che si può definire Tultima moda per la casa”, interpretata quasi come un abito “allargato”, uno status symbol destinato a mettere in luce il gusto e lo stile di vita – in una parola la cultura – di chi la vive e la possiede.

Le proposte abitative “di memoria” – Padiglione 2

Protagonista di questa sezione è l’arredamento di tipo classico, che nelle sue espressioni di più elevata qualità sta registrando oggi un grande revival. Sono ambienti – talvolta appartamenti – completi, realizzati con mobili e complementi ispirati ai più diversi stili, epoche, scuole dei secoli passati. Ne risultano atmosfere ricche, di estrema raffinatezza e grande calore, che non di rado si aprono con misura alle suggestioni coloniali. 1 materiali impiegati sono sempre di elevata qualità, e un’attenzione particolare viene riservata ai dettagli – tessuti, argenteria, oggettistica…

L’area cucine – Padiglione 2

Riflettori accesi sull’arredamento/ attrezzatura del “laboratorio domestico”, un’area della casa che ha smesso da tempo la definizione e la funzione di “servizio». Infatti, coordinata e componibile su misura, ambiente ipertecnologico e superaccessoriato – ma progettata con un occhio di riguardo a linee, forme e stili – la cucina d’oggi è tornata ad essere il cuore della casa, «focolare” caldo ed accogliente, luogo deputato a rinnovare ogni giorno le relazioni famigliari.

L’area arredo naturale e junior – Padiglione 2

Una sezione che vede protagonista l’arredamento ecologico, realizzato esclusivamente con materiali naturali e non trattati: una serie di proposte per ambientare tutta la casa, con particolare riguardo agli spazi per bambini e ragazzi, attrezzati secondo i principi dell’ergonomia, all’insegna della multifunzionalità e del più razionale sfruttamento degli spazi. Sono ambienti che sovente possono “crescere” con il bambino, grazie alla componibilità degli arredi, con pezzi che si possono aggiungere secondo necessità.

Arredi e complementi – Padiglione 2

Ovvero mille soluzioni per arredare, arricchire, rinnovare ogni ambiente domestico: sono mobili, arredi e complementi d’arredo, salotti e imbottiti, tessuti, tendaggi, tappeti e biancheria per la casa… Le presenze in questo settore, sparse per tutto il Salone, offrono idee e proposte – classiche oppure innovative – per risolvere qualsiasi problema riguardante l’arredamento/ attrezzatura della casa.

L’universo casa – Padiglione 2

E’un’area dedicata alla casa sotto il profilo tecnico e tecnologico, una sezione ad alto contenuto di praticità le cui voci principali riguardano impianti e arredi per gli ambienti bagno dell’ultima generazione, componenti costruttivi come scale, ìnfissi, coperture…, impianti e attrezzature per il riscaldamento e la climatizzazione, illuminazione, accessori diversi…

L’isola dei sapori – Padiglione 2

Presentandosi come un allegro e variopinto mercatino di bancarelle, questo spazio accoglie tutta una serie di prodotti dell’agricoltura e della zootecnia all’insegna del tipico e del genuino. L’antica-nuova “cultura del cibo” e la ricerca dei sapori del passato hanno indotto gli organizzatori di ExpoCasa … due a riservare un’area alle aziende che operano a vario titolo in un settore centrale per la vita domestica.

Mobili e arredi di artigianato artistico – Padiglione 1

La sezione – che accoglie la presenza di alcune aziende di primaria importanza sviluppa un discorso centrato essenzialmente sul mobile e sull’arredamento «in stile” dando spazio a quella tipologia di arredi e componenti che – all’insegna della lavorazione squisitamente artigianale – costituiscono sovente “pezzi unici” contribuendo a personalizzare la casa, e non di rado costituiscono autentiche forme. d’arte, rifacendosi alle tradizioni antiche e tipiche della lavorazione dei materiali più diversi, dal legno al vetro, dalla pietra alla ceramica, al ferro battuto…

Anteprima idea
sposa – Padiglione 1


Non a caso si chiama «Anteprima»: infatti questo spazio svolge la funzione di anticipare il grande Salone invernale IDEA SPOSA che, interamente dedicato al “matrimonio e dintorn?, è in programma al Lingotto dal 17 al 27 gennaio 2002. In ottobre, nell’ambito di ExpoCasa … due, il pubblico trova, con Anteprima IdeaSposa, una serie di spunti per le nozze d’autunno-inverno destinati a richiamare un ulteriore target di visitatori: infatti le nuove coppie visitano il Salone attirate non solo da tutto ciò che concerne l’arredamento della casa, ma anche da una variegata galleria di proposte per ciò che attiene la cerimonia nuziale.

di Monica Mautino